Risotto allo zafferano fiori di zucca e burrata

 

Squisito, delicato e con tutti i colori dell’estate

Sto parlando del mio Risotto allo zafferano fiori di zucca e burrata, un incredibile e delicato primo piatto che mi ha conquistata subito! Irresistibilmente cremoso e con quel contrasto tra caldo del risotto e freddo della burrata che con queste temperature tropicali è stato molto gradito! Naturalmente si può anche decidere di mantecare il risotto direttamente con la burrata, ma non vedevo l’ora di provare l’accostamento con caldo e freddo: davvero sublime! Quindi se siete come me e come regalo preferite i fiori di zucca ai classici fiori, questo è il piatto perfetto per assaporarne tutta la loro squisita bontà!


Ingredienti per due persone:

Riso Carnaroli 180 gr

Burro 40 gr

Brodo vegetale 1 litro

Birra 1 bicchiere (o vino bianco)

Scalogno 1 metà

Zafferano 1 bustina

Burrata 200 gr

Formaggio grattugiato 50 gr

Fiori zucca 5/6 (+1 per guarnire)

Pepe nero q.b.


Innanzitutto preparare il brodo vegetale con una carota, cipolla e sedano.

Lavare delicatamente ed asciugare i fiori di zucca, tagliarli a listarelle e metterli da parte. 

A parte, scaldare il burro in padella, aggiungere lo scalogno tagliato fine e far soffriggere. Aggiungere il riso e farlo tostare qualche minuto. Sfumare con la birra o con il vino bianco.

Aggiungere quindi due mestoli di brodo e proseguire la cottura del riso aggiungendo brodo man mano che si asciuga.

 A metà cottura, aggiungere lo zafferano e i fiori di zucca.

Quando il risotto sarà cotto, spegnere il fuoco e mantecare con il formaggio grattugiato e una noce di burro.

 Impiattare il risotto guarnendo con la burrata tagliata a metà, un fiore di zucca intero e una spolverata di pepe nero macinato al momento.

 

(Visited 241 times, 1 visits today)
Precedente Focaccia con cipolle rosmarino e fleur de sel Successivo Pane al cacao con pistacchi nocciole e mandorle