Panna cotta alla rosa con coulis di lamponi e briciole di meringhe

Un dolce profumato, goloso, delicato: Panna cotta alla rosa con coulis di lamponi e briciole di meringhe! Non lasciatevi spaventare, ormai anche se non avete un roseto, potete benissimo procurarvi lo sciroppo di rosa facilmente nei supermercati più forniti! Certo, volete mettere fare lo sciroppo da sè? Purtroppo non sempre la vita di città ci consente certi privilegi… Ma se riuscite a scappare in una di quelle fiere dove lo trovate fatto artigianalmente, beh: acquistatelo! E non ve ne pentirete poichè le ricette che si possono fare con lo sciroppo di rosa sono innumerevoli!

Dunque, fatta questa doverosa premessa, parliamo del dolce che vi propongo oggi. Non è un caso se scelgo di pubblicarlo proprio oggi, festa della donna. Il motivo è semplice, questo dolce è dedicato a tutte le donne!

La panna cotta alla rosa è profumata, dolce, delicata ma a contribuire al giusto bilanciamento del dolce c’è la coulis ai lamponi che con il suo caratteristico sapore acidulo ci regala sprint, grinta, energia. Ho terminato con delle briciole delle mie meringhe fatte in casa per terminare con la giusta dose di croccantezza in totale contraddizione con la morbidezza del dolce. Un dolce quindi spregiudicato, che solo all’apparenza può sembrare fragile e docile ma in realtà nasconde una grinta ed una carica degni di nota. Ecco dunque spiegato il motivo per il quale abbino questo dolce alla donna, poichè noi siamo così, abbiamo questa corteccia solida dura che protegge un cuore ed un anima sensibile. Siamo un inverno rigido dove però dentro casa si respira aria di calore e di passione.

Buon 8 marzo a tutte!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la panna cotta alla rosa

  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 3 cucchiai petali di rosa
  • 40 g sciroppo di rosa
  • 4 g Gelatina in fogli

Per le meringhe

  • 90 g Albumi
  • 200 g Zucchero
  • 1/2 goccia Succo di limone
  • 1 q.b. coloranti (per me rosa e lilla)

Per la coulis ai lamponi

  • 125 g Lamponi
  • 2 cucchiai Zucchero a velo
  • 2 cucchiai Succo di limone

Preparazione

  1. Preparare le meringhe, io le ho preparate qualche giorno prima.

    In planetaria, versare gli albumi che devono essere necessariamente a temperatura ambiente, e azionare le fruste elettriche a media velocità. Non appena gli albumi diventano bianchi, incorporare un terzo dello zucchero.

    Continuare a mescolare con le fruste e dopo circa 2 minuti aggiungere un’altro terzo dello zucchero. Attendere ancora qualche minuto e infine incorporare qualche goccia di succo di limone e l’ultima parte di zucchero.

    A questo punto possiamo lasciare le meringhe al naturale oppure colorarle con i coloranti, dividendo il composto in 3 parti lasciando una parte bianca, e aggiungendo in una ciotola un colore e nell’altra, un’altro colore.

  2. Versare quindi i 3 composti su un foglio di pellicola, come a creare un salsicciotto, chiudere bene a caramella e tagliare il bordo esterno. Inserire il tutto nella sac a poche dotata di bocchetta a stella

  3. e distribuire i ciuffi di meringa sulla teglia del forno ricoperta di carta forno (per fare in modo che la carta forno non si muova, imburrare leggermente la teglia).

  4. Infornare in forno caldo a 80/90°  per circa 3/4 ore.

    Prima di sfornare spezzare e assaggiare una meringa se si presenterà croccante e asciutta le meringhe saranno pronte.

  5. A questo punto siamo pronti con la preparazione della panna cotta:

    versare la panna fresca in una barattolo aggiungere i petali di rosa essiccati e lasciare in infusione per almeno 6 ore meglio se tutta la notte.

  6. Trascorso questo tempo, mettere in ammollo la gelatina.

    Filtrare la panna scartando i petali di rosa e scaldarla in un pentolino.

    Quando la panna sarà arrivata a bollore, spegnere il fuoco ed aggiungere lo sciroppo di rosa, mescolare bene e aggiungere per ultimo la gelatina ben strizzata. Mescolare bene fino a quando non si sarà sciolta completamente. Versare quindi la panna nei barattoli o nei bicchieri e conservare in frigo per almeno 3/4 ore.

  7. Per ultimo preparare la coulis ai lamponi, frullando i lamponi, filtrandoli dai semini, aggiungendo il succo di limone e lo zucchero.

  8. Versare la coulis a freddo sulla panna cotta, decorare con i lamponi lasciati interi e sbriciolare qualche meringa.

Note

Un dolce squisito e dall’inconfondibile profumo di primavera!

ps: Le meringhe sono perfette anche da mangiare da sola, magari accompagnandole ad un buon caffè con un’amica! Si conservano per circa 15 giorni chiuse in un barattolo di latta!

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 213 times, 1 visits today)
Dolci al cucchiaio

Informazioni su sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?

Precedente Treccia di sfoglia con cime di rapa e salsiccia piccante Successivo Birthday Cake

Lascia un commento