Hummus di barbabietola e cruditè (summer edition)

On Air: Piece of my heart – Janis Joplin

Questa ricetta esiste già sul blog, a questo link, ma questa è la sua versione Summer Edition!

L’Hummus di barbabietola è talmente buona, talmente gustosa, talmente versatile che la si può trasformare, a seconda dell’occorrenza, in un perfetto aperitivo finger food invernale (con le chips di polenta) ed estivo (con cruditè varie). Io l’ho servita come antipasto con le amiche, ed ha riscosso molto successo! Merito del suo colore che invoglia all’assaggio e poi del suo gusto unico e speziato. Mi riporta alla mia vacanza nella splendida Marrakech, terra di colori, odori e sapori, dove nulla è lasciato al caso. Ogni singola cosa trova la giusta dimensione e presenta una storia da custodire.

La storia che voglio condividere attorno a questa ricetta, è una storia di amicizia, amicizia quella vera, amicizia fra donne che hanno scelto di essere sorelle e che nonostante gli anni che passano, rimangono le stesse. Una storia di chiacchiere, risate, scherzi, divertimento, ma anche lacrime, abbracci, spalle su cui piangere. Una storia di quelle che non capitano tutti i giorni, perchè se è vero che AVERE una buona amica è prezioso, ESSERE una buona amica è fondamentale!

Ecco la ricetta, semplice veloce e golosa!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    15 mini porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Barbabietole precotte 150 g
  • Ceci precotti 200 g
  • metà cipolla 1
  • Tahina 60 g
  • Succo di 1 limone 1
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Cumino 1 pizzico
  • Sale 1 q.b.
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Carote 2
  • Gambi di sedano 2

Preparazione

  1. Nel frullatore, versare la barbabietola a pezzetti, i ceci scolati, la cipolla, il succo di limone, l’olio, la salsa tahin, ed il cumino e frullare per qualche minuto fino a quando non sarà omogeneo. Salare e pepare.

  2. Monadre e lavare le carote ed il sedano tagliarle a listarelle.

    Distribuire l’hummus di barbabietola nei bicchierini monoporzione, aggiungere carote e sedano e decorare con una foglia di sedano.

Note

Un antipasto glamour e sano! Cosa volere di più?

(Visited 68 times, 1 visits today)
Antipasti, Finger food

Informazioni su sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?

Precedente Linguine con n'duja su fonduta di taleggio e crumble di taralli all'aglio Successivo Pane alla Guinness (con lievito madre)

Lascia un commento