Chicche di patate al pesto di mandorle e salsiccia

8252

Fra le mille ricette da provare, custodite gelosamente e targate “Quando avrò tempo”, c’era da molto quella del pesto di mandorle! Non lo avevo mai assaggiato, ma lo avevo sempre visto accostato al pesto di pistacchio! E il pesto di pistacchio l’ho fatto e rifatto milioni di volte, tanto da diventare ormai verde come il Grinch! Quindi era ora di dare una svolta alla mia verde vita, con una sfumatura beige che fa molto glam&chic! Delicato, cremoso, avvolgente, delizioso, da provare assolutamente! L’ho abbinato alla salsiccia poichè amiamo particolarmente il contrasto delicato/saporito, e difatti con questa ricetta ci siamo leccati i baffi! Ecco come ho fatto!

Ingredienti per 2 persone:

Chicche di patate 250 gr

Mandorle pelate 80 gr

Formaggio grattugiato 30 gr

Basilico fresco qualche foglia

Noce moscata q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Olio evo 50 gr

Salsiccia 100/150 gr


Mettere a bollire abbondante acqua salata.

Eliminare il budello dalla salsiccia e tagliarla a pezzetti, farla rosolare in padella con un filo di olio fino a quando non sarà cotta.

Preparare il pesto di mandorle, mettendo in un mixer le mandorle, il sale, il pepe, la noce moscata, il basilico e il formaggio grattugiato. Frullare il tutto aggiungendo l’olio a filo.

Aggiungere il pesto di mandorle alla salsiccia e amalgamare bene. Se fosse necessario, aggiungere un mestolo di acqua bollente per creare una cremina deliziosa.

Quando l’acqua bolle, tuffarci le chicche di patate che impiegheranno pochissimi minuti a cuocere.

Quando saliranno a galla, prelevarle con una schiumarola e tuffarle assieme al condimento. Servire immediatamente.

img_8254

(Visited 77 times, 1 visits today)
Precedente Mousse di mortadella con pistacchi e crumble di taralli Successivo Rotolo di spinaci con mortadella stracchino e fontina