Bistecca al Forno con Patate

Questa la inseriamo tra i Secondi delle

Ricette per Natale

La bistecca con patate? ma scherziamo? che altro c’è da dire?
Tanto se ad esempio la facciamo al forno. Quindi: Bistecca al Forno con Patate.
La Bistecca con contorno di Patate resta sempre uno dei secondi piatti più pratici, rapidi e graditi, lo elaboriamo un po’ senza fargli perdere per niente l’aspetto, pertanto fin dal primo assaggio si rimarrà inaspettatamente e piacevolmente impressionati. _DSC0012p

Il tempo totale occorrente sia per le patate che per la carne è di un’ora circa, gli ingredienti per quattro commensali:

  • un chilo di Costata con osso di Vitellone o Scottona alte almeno due dita, con venature di grasso ed una media frollatura
  • cinque o sei cucchiai di Senape media o forte
  • quattro o cinque cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
  • quanto basta di Sale fino e fiocchi di Sale di Maldon

Misceliamo in una tazza la Senape, uno o due cucchiai d’Olio evo e un pizzico di Sale fino. Ci assicuriamo che la Carne sia ben asciutta, pena la mancata formazione della deliziosa crosticina superficiale. Spennelliamo da entrambi i lati le bistecche con la salsina di senape ed olio evo, le lasciamo a riposare ed impregnarsi, se possiamo farlo qualche ora prima è certamente meglio. In verità la carne deve avere il suo grasso all’interno, non dovrebbe essere necessario aggiungerne molto di estraneo. L’ultima ora circa di questo riposo è bene che avvenga fuori dal frigo, servirà a non far subire dannosi shock termici ai liquidi contenuti.
Mettiamo a scaldare l’acqua. Laviamo e puliamo le Patate, le tagliamo a cubotti di due dita per lato. Quando l’acqua bolle vi versiamo le patate e le cuociamo il giusto. Scolatele condiamo con olio e sale, scuotendole perché si rompano un pochino, ci starebbe bene anche del rosmarino.
Intanto si è riscaldato il forno al massimo, anche 250°C, vi disponiamo la carne sulla griglia e le patate in una teglia da sistemare sotto per raccoglierne i deliziosi succhi. Come in ogni classica cottura di carne vogliamo la vogliamo con una bella crosticina esterna e un interno succoso e cotto secondo i nostri gusti. La colorazione ce la da la caramellizzazione degli zuccheri della carne e l’aiuto di quelli della senape. Si accende il grill e vi si lascia la carne fino alla colorazione gradita, ci vorranno dieci minuti circa, chi può imposti questo tempo o poco meno, ovviamente dipende dalla potenza e dalla distanza a cui mettiamo la carne. Si rimestano le patate e si gira la bistecca per ottenere lo stesso risultato dall’altro lato. Se lo spessore della bistecca è di almeno due dita e gradite la carne al sangue, questa cottura può essere sufficiente. Con maggiore spessore o cottura superiore si rimestano ancora le patate e si lascia cuocere per due o tre minuti ai 200°C del forno ventilato, questo tempo perché resti piuttosto al sangue. Di due minuti in due minuti passiamo a cottura media, cotta. La prima volta che fate questa cottura, dipendendo tutto da potenza e distanze è bene procedere con qualche controllo in più. DSC_1269pUna raccomandazione inutile spero ma, sia pure per quei quattro o cinque lettori, val la pena farla, per rigirare la carne usate pinze arrotondate che non la intacchino, men che meno forchette o simili, pena la fuoriuscita dei liquidi e la trasformazione di una succulenta bistecca in una classica soletta.
Terminata la cottura non procedete subito al taglio, sempre per questa benedetta umidità interna, è bene lasciare riposare la carne per due minuti almeno, devono ridistribuirsi e riassorbirsi gli umori. Solo ora la tagliamo, possibilmente obliquamente, avremo così il piacere di servire la Tagliata con Patate al forno.

Ricapitoliamo i passaggi:

  1. Preparare la salsa alla Senape, spennellare le Bistecche
  2. Lavare, pulire e tagliare le patate a grossi cubi
  3. Bollire le patate
  4. Condire con sale e olio le patate in una teglia adatta ad essere messa in forno sotto alla griglia su cui andranno le bistecche
  5. Scaldare al massimo il forno
  6. Cuocere al grill la bistecca da entrambi i lati, così la carne sarà al sangue
  7. In base alla cottura desiderata cuocere ancora in forno a 200°C per due o quattro minuti, così sarà a cottura media o cotta
  8. Lasciare riposare almeno due o tre minuti, spargere di sale grosso, tagliare obliquamente e servire

_DSC0014f

Questa la inseriamo tra i Secondi delle

Ricette per Natale

Seguiteci anche su Facebook, cliccando qui andrete alla nostra pagina, se vi pare lasciate un “Mi Piace” – In Facebook trovate anche un nostro simpatico e numerosissimo gruppo
C’hama mangià josc . . . mamm ce croc stu mangià

Siamo anche su Twitter e in Google+

Precedente Genovese di Manzo Successivo Ravioli con Borragine alla Genovese