POMODORI RIPIENI AL PESTO robiola e fagiolini

I POMODORI RIPIENI AL PESTO robiola e fagiolini sono un secondo piatto vegetariano facilissimo e anche veloce da preparare. Uno di quei piatti estivi che potrete mangiare anche freddi, i pomodori ripieni al pesto sono deliziosi. Per il ripieno non ho usato nè pastariso, un ripieno leggero preparato con pesto genovese, robiola e fagiolini appena lessati.. favolosi, credetemi, sopratutto se gustati tiepidi o freddi. Vi ho già detto che sono sulla rivista di Agosto di GialloZafferano? Non perdetevi il numero, da sfogliare e “gustare” sotto l’ombrellone, magari. 🙂 Ora correte a leggere la ricetta.. fatemi sapere se vi è piaciuta!

fb pomodori ripieni pesto robiola fagiolini ricetta rivista giallozafferano secondo vegetariano veloce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 pomodori ramati
  • 3 uova
  • 120 g fagiolini (peso già lessati)
  • 150 g robiola
  • 2 cucchiai pesto genovese
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • q.b. noce moscata
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Per preparare i pomodori ripieni al pesto, robiola e fagiolini lava i pomodori, taglia la calotta e mettila da parte.

  2. fb pomodori ripieni pesto robiola fagiolini ricetta rivista giallozafferano secondo vegetariano veloce

    Svuota i pomodori, mettili capovolti a sgocciolare.

  3. Prepara il ripieno, in una ciotola sbatti le uova, aggiungi la robiola, i fagiolini lessati a pezzetti, il pesto, il parmigiano, noce moscata e sale.

  4. Mescola ed amalgama bene. Tampona la parte interna dei pomodori con carta assorbente.

  5. Aggiungi il ripieno. Metti i pomodori in una pirofila con carta forno. Inforna a 180° per 30-40 minuti fino a doratura, gli ultimi minuti con la funzione grill.

    SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Consiglio

Se non volete accendere il forno, mettete i pomodori in una padella che li contenga  ben vicini l’uno all’altro, con un bicchiere circa di acqua. Coprite con un coperchio e cuocete per una ventina di minuti. Non avrete l’effetto grill ma saranno buonissimi lo stesso 🙂

 

Lascia un commento