Torta di mele rapidissima o torta Romina

 

Torta di mele rapidissima o torta Romina!

Torta di mele rapidissima o torta Romina!

Pochi minuti fa, su f.b. ho avuto una bellissima sorpresa, ho trovato l’ immagine di questa torta appena sfornata e realizzata con una ricetta che avevo pubblicato su un mio vecchio libro di cucina degli anni ’90, fotografato accanto alla torta !
L’ autrice, Romina Mesiti, una mia ex studentessa brava e bella ha aggiunto immediatamente, su richiesta di un’ altra amica di f.b. gli ingredienti ormai memorizzati perché la prepara spesso; naturalmente tutto questo non solo mi ha emozionata, ma mi ha anche entusiasmata, tanto che nel giro di quindici minuti l’ho preparata anch’ io, dopo molti anni di oblio per dedicarla da questo blog esclusivamente a Romina Mesiti con un gran bacione affettuoso !

Sono certa che sarà gradita anche ai lettori del mio blog !

Ingredienti:

Gr. 200 farina 00
Gr. 50 fecola di patate
Gr. 200 zucchero semolato
N. 3 uova intere
N. 1 cucchiaio olio evo o di riso
N. 1 cucchiaino cannella
1/2 Kg mele
N. 1 bustina di lievito vanigliato in polvere
Succo di limone q.b.
Zucchero a velo per spolverare ( facoltativo )

Procedimento:

Lavare e sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti irregolari e bagnarli con una spruzzatina di limone.
Con le fruste sbattere per bene le uova intere con lo zucchero, aggiungere un cucchiaio di olio a filo e sempre continuando a sbattere, unire poco per volta la cannella, la farina setacciata, la fecola di patate ed il lievito. Mescolare all’ impasto i tocchetti di mele rigirandoli con un cucchiaio e versare il tutto in una pirofila di 25 cm. di diametro.
Infornare a 150 gradi per 40 minuti circa ed avrete un’ ottima torta leggera, facile e naturalmente
” rapidissima” !
P.S.
Se in casa non avete fecola di patate, andrà bene lo stesso, basterà aumentare di cinquanta grammi la quantità della farina. Infatti nella ricetta originale ci sono 250 gr. di farina 00 che io ho diminuito a 200 compensando con 50 gr. di fecola di patate che abbinata all’ olio di riso rende l’ impasto ancora più leggero e friabile.

image

Ricetta tratta dal mio libro "panza  cchina faci cantari"

Ricetta tratta dal mio libro “panza cchina faci cantari”