Pollo in fricassea per Quanti modi di fare e rifare

Pollo in fricassea è la ricetta del mese per l’allegra brigata de Quanti modi di fare e rifare. La ricetta in questione fa sempre parte della cucina regionale italiana ed è toscana. È una ricetta che a mia memoria era molto in foga negli 60/70, o, almeno ricordo di averla letta nell’unico libro di cucina che aveva la mia mamma. Ed appunto rifacendomi a quel libro, tutto ingiallito e sgualcito che ancor staziona sulla mia mensola dei libri di cucina, che oggi ho fatto e rielaborato naturalmente a modo mio  la ricetta. La ricetta originale la trovate qui.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Pollo in fricassea

  • 9 fusi pollo
  • mezza cipolla (tagliata sottile)
  • erbe aromatiche rosmarino salvia timo
  • 20 g burro
  • 1 cucchiaio farina 00
  • succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Dissodare i fusi e farli a pezzetti. In una ciotola mescolare il burro morbido con il cucchiaio di farina e allungare con mezzo mestolo di brodo e tenere da parte.
    In una pentola mettere il cucchiaio di olio con la cipolla e farla ammorbidire a fuoco basso.
    Quando la cipolla è morbida aggiungere il pollo e farlo leggermente colorire, quindi aggiunger le erbe aromatiche tritate e farlo insaporire.
    Aggiungere un mestolo di brodo e far cuocere il pollo per circa 30 minuti aggiungendo se serve altro brodo e aggiustando di sale e pepe.
    Mettere ora la salsina di farina e burro e il succo del limone far andare ancora per pochissimi minuti finché si è formato la cremina.
    Servire ben caldo.

    Una ricetta saporitissima e un modo diverso ma strabuono di cuocere il pollo.

  2. Questa ricetta partecipa all’iniziativa della Cuochina Quanti modi di fare e rifare.
    Appuntamento a mese prossimo 8 ottobre con la ricetta il Budinone senese

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Plumcake allo yogurt con le pesche Successivo Cake ai lamponi

3 thoughts on “Pollo in fricassea per Quanti modi di fare e rifare

  1. mm_skg il said:

    Questa ricetta l’ ho adorata anche se non mi piace tanto il pollo e la fricassea greca (preparata con le erbette) è uno dei pochi piatti che non mangio!
    Baci e al prossimo appuntamento!

  2. Buongiorno carissima, e ben ritrovata!

    Grazie per la tua eccellente versione del “Pollo in fricassea”.

    Oggi, noi, le Cuochine Anna e Ornella ti scriviamo a quattro mani da quel di Fukuoka (JP).
    Ebbene sì, una volta tanto siamo insieme anche fisicamente (*-*) è un felice evento che condividiamo con tutti voi, per vederci basta fare una capatina nel blog della Cuochina .

    Il prossimo appuntamento con la simpatica e vivace cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare sarà l’8 ottobre con la ricetta regionale del Budinone senese
    Ti aspettiamo!

    Un abbraccio
    Cuochina
    Anna & Ornella

Lascia un commento

*