Confettura di peperoni leggermente piccante

La marmellata di peperoni è una sfiziosità che può mancare sulle tavole in prossimità delle festività imminenti. E’ buonissima, per niente dolcissima e si sposa molto bene sui formaggi stagionati tipo pecorino o parmigiano. La ricetta mi è stata regalata anni fa da Germana del blog  La terra dei violini perché l’avevo assaggiata in un ristorante e….poi l’avevo dimenticata in fondo al cassetto. Ed ora essendo alla ricerca della ricetta particolarmente rossa per il Natale, ecco che prepotentemente rispunta fuori dal cassetto e quattro e quattr’otto eccola qua bella nel colore e nel gusto reso ancor più accattivante dai tre peperoncini piccanti che la ricetta prevedeva.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 vasetti medi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 kg peperoni rossi
  • 4 peperoncini piccanti dell’etna
  • 450 g di zucchero
  • 2 dl di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiaini di sale fino

Preparazione

  1. Sciacquate bene i peperoni, privateli del calice, tagliateli a metà, eliminate i semi e le costine bianche interne. Divideteli in falde larghe un po’ più di due dita e, tagliandole trasversalmente, riduceteli a listelli di circa mezzo centimetro.

    Poneteli in una pentola d’acciaio che li contenga comodamente, unite lo zucchero, l’aceto, i peperoncini ben puliti dai semi il sale.

    Metterli sul fuoco a fiamma medio bassa.

    Far cuocere per 40 minuti, frullando i peperoni dopo circa 20 minuti di cottura e, mescolare spesso specialmente verso fine cottura.

    Bisogna fare attenzione a non protrarre troppo la cottura, infatti deve rimanere sciropposa perché una volta fredda la confettura risulterà soda.

    Versarla bollente nei vasetti, chiuderli e rovesciarli per 5 minuti, poi riponete in dispensa.

Note

Perfetta con i formaggi ma anche con arrosti o bolliti.
Se la si desidera meno piccante mettere meno peperoncini o non metterli affatto.

Precedente Lonza di maiale con mele e panna Successivo Stella di Natale all'arancia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.