Biscotti allo zenzero per Quanti Modi di Fare e Rifare

Biscotti allo zenzero ed è subito Natale. La Cuochina non poteva scegliere ricetta migliore per l’ultima ricetta del 2016 dell’allegra brigata delle cucine de Quanti modi di fare e rifare.  La ricetta viene dal blog Semplice Semplice di Maria Vittoria che quando ha pubblicato questa ricetta era aiutata da braccio destro, chissà se anche questa volta braccio destro l’ha aiutata o si è limitato a mangiarli. Anche se è una ricetta tipica natalizia io non l’avevo mai fatta e francamente non so il perché. Eppure io adoro le spezie di questi buonissimi biscotti che da soli regalano la magia del Natale. Ringrazio di cuore la Cuochina per averla proposta e Maria Vittoria che ce l’ha regalata.

biscotti allo zenzero

BISCOTTI ALLO ZENZERO

Ingredienti:

350 g di farina 00

100 gr di amido di mais

50 gr di fecola

2 cucchiaini di zenzero in polvere

2 cucchiaini di cannella in polvere

1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

60 g di zucchero

60 g di zucchero di canna

160 g di miele millefiori

200 g di burro

1 uovo

Procedimento:

Mescolare la farina, lo zenzero, la cannella, i chiodi di garofano, il lievito ed il sale amalgamandoli bene. A parte lavorare il burro e i due tipi di zucchero e aggiungiamo l’uovo, il miele millefiori amalgamando bene il tutto. Infine unire la farina con le polveri al composto di burro e miele lavorando fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Formare una palla, l’avvolgiamo nella pellicola trasparente la mettiamo in una ciotola e la riponiamo in frigorifero per almeno 5 ore. Preriscaldare il forno a 180° con una piccola ciotolina di acqua all’interno per formare umidità. Togliere la pasta dal frigorifero, prenderne una parte e riporre la rimanente in frigorifero. Stenderla fino ad arrivare ad uno spessore di circa 5 mm, ritagliare i biscotti con le formine, adagiare il biscotti sulla placca del forno ricoperta da carta forno ed infornare a 180° per una quindicina di minuti, dopo aver tolto la ciotolina di acqua.

biscotti allo zenzero

Si conservano in una scatola di latta, anzi mangiati il giorno dopo sono ancor più buoni. Grazie Maria Vittoria per averci donato questa meravigliosa ricetta e grazie alla Cuochina per averla scelta.

Appuntamento l’8 gennaio con la  ricetta orecchiette con le cime di rapa cucinata dalla Cuochina

Questa ricetta partecipa alla raccolta della Cuochina

Print Friendly, PDF & Email

9 thoughts on “Biscotti allo zenzero per Quanti Modi di Fare e Rifare

  1. Sono bellissimi con i bottoncini colorati!
    Il Braccio Destro ormai diciottenne oltre a mangiarli aiuta ancora; grazie per aver provato i nostri biscotti del cuore, un abbraccio e buon Natale e sereno anno nuovo!

  2. Buona domenica cara Luisa!
    Din..Din..Din..Natale è nell’aria! Si percepisce per strada, ammirando gli addobbi, visitando i negozi, ovunque.
    Le nostre cucine odorano di buono grazie alle meravigliose spezie che usiamo per preparare tante deliziose leccornie per questa attesa, amata festività! Come questi buonissimi biscotti allo zenzero che arricchiranno la nostra tavola natalizia!
    Cuochina, Anna e Ornella, ti ringraziano per aver condiviso la tua splendida versione!

    Gli auguri per le prossime feste ce li scambieremo domenica 18 dicembre, come sempre alle 9:00, con Quanti modi di … Fare Natale con Noi Ti aspettiamo!

    Il prossimo appuntamento con i “Quanti” sarà l’8 gennaio 2017, sempre alle ore 9:00 per un’altra stupenda ricetta: le Orecchiette con le cime di rapa!

    Un abbraccio
    Cuochina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*