RAVIOLI FATTI IN CASA

E oggi vi ripropongo questa golosa ricettina 🙂

Fare i RAVIOLI in casa e’ più semplice di quanto non si immagini, basta preparare una buona pasta fresca, tirarla sottile e farcire la sfoglia a mucchietti con il gusto che più vi piace e ritagliare i ravioli.
Nel prepararli puoi dare sfogo alla tua creatività dando vita a ripieni a base di formaggio, carne, verdure o degli ingredienti che più ti piacciono. Uguale per il condimento, al pomodoro, alla panna, al pesto, al ragù, burro e salvia o semplicemente con un filo di olio di oliva e una spolverata di parmigiano.
La pasta non dovrà essere né troppo sottile né troppo spessa.
Se si rende la pasta troppo sottile, durante la cottura i ravioli potrebbero spaccarsi e perdere il loro ripieno; al contrario, se la pasta risultasse troppo spessa, faticherebbe a cuocersi e renderebbe il raviolo crudo.
La ricetta base della pasta fresca all’uovo prevede l’utilizzo di 1 Uovo e una presa di sale ogni 100gr di Farina.

Ingredienti:

Per la Pasta fresca all’uovo:

200gr di Farina 00 ( io ho utilizzato la Farina di Farro, per me più digeribile)
2 Uova
Un pizzico di Sale

Per il ripieno:

100gr di Prosciutto Cotto
100gr di Mortadella
Prezzemolo q.b.
1/2 cucchiai di Parmigiano gratuggiato

Lavorate con le mani il composto amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina.

Per prima cosa setacciate la farina sulla spianatoia e formate la classica fontana.
Unite al centro le uova e un pizzico di sale.
Con una forchetta, sbattete le uova, iniziate ad incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana.
Lavorate con le mani il composto amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. (se volete rendere l’impasto più elastico aggiungete un goccio di acqua).
Continuate in questo modo fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo, poi, raccoglietelo e formate una palla. Lasciatela riposare in una ciotola coperta con la pellicola o un canovaccio per un’ora.
Nel frattempo preparate il ripieno: tritate il prosciutto e la mortadella unite il parmigiano grattugiato, il prezzemolo (per chi volesse un pizzico di noce moscata o del pepe) e mescolate bene il tutto.
Trascorso il tempo necessario, stendete l’impasto e formate due rettangoli di sfoglie, poi distribuite su una di esse il ripieno (che preferite) a mucchietti ben distanziati tra loro. Spennellate con l’acqua o del bianco d’uovo la pasta intorno ad ogni pallina di ripieno.
Coprite con l’altra sfoglia di pasta, schiacciando con le dita attorno ai mucchietti di ripieno per sigillare le due sfoglie.
Ora, servendovi di una rotella tagliapasta ritagliate i ravioli in quadrati omogenei.
Per la cottura in padella: prendete una padella tipo Wok aggiungete 200gr di acqua, un filo di olio di oliva e un pizzico di sale, lasciate cuocere in ravioli per 8/10 minuti.
Per la cottura in pentola: cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per 2 minuti da quando salgono a galla.
Sollevateli con una schiumarola, versateli nella padella con il condimento e fate insaporire!

Per chi avesse lo stampo dei ravioli della Tescoma il procedimento sarà ancora più semplice: Posizionate uno dei due rettangoli di pasta sullo stampo infarinato con la parte tagliente rivolta verso l’alto, e premete delicatamente in corrispondenza di ogni sagoma per creare gli incavi.
Distribuite il ripieno (freddo) negli incavi e spennellate con acqua la pasta intorno ad ogni pallina di ripieno. Sovrapponete l’altro rettangolo di sfoglia e ricavate i ravioli passando ripetutamente il mattarello sullo stampo. Rimuovete i residui di pasta in eccesso, sollevate il tagliapasta ed estraete i ravioli!
Nei commenti trovate la foto con i vari passaggi. 😉

L’impasto della Pasta fresca può essere fatto utilizzando il Bimby: Inserite tutti gli ingredienti nel boccale, 2 Minuti a Velocità Spiga oppure 30 Secondi a Velocità 6.

Senza categoria

Informazioni su stefypelle

La mia più grande passione è la cucina.
Adoro mangiare ma soprattutto cucinare, in particolar modo sono attratta da tutto ciò che è dolce.
Dopo una giornata frenetica non c è cosa più bella di rilassarsi creando, sperimentando e divertendosi tra i fornelli.
“Niente dice casa come il profumo di una torta sfornata”.
Da quasi un anno, un po’ per gioco, è nata l’idea di creare una Pagina tutta mia per poter condividere con chi ha la mia stessa passione tante nuove ricette e consigli.
La caratteristica principale dei miei piatti è la semplicità.
Prendo idee e spunti da tutto quello che mi circonda (web, libri, riviste).
Sono assolutamente convinta che con un po’ di voglia e un pizzico di amore tutti noi siamo in grado di portare in tavola qualcosa di appetitoso e sfizioso.
Potete trovare tutte le mie ricettine anche nella mia Pagina Facebook: Idee & delizie di Stefy

Precedente PEPERONI IN AGRODOLCE Successivo POMODORI RIPIENI DI RISO