Pizzoccheri al pesto ricco.


Pizzoccheri al pesto ricco.statusmammaricette

Questa volta ho voluto sfruttare una confezione di pasta tipo Pizzoccheri della Valtellina che avevo messo da parte dall ultima volta che ero andata a spendere da Italy, proprio qui al porto antico di Genova.
Ogni volta che entro li mi va il sangue al cervello , mi ritorna la voglia di creare piattini invitanti e mi metto subito a pignattare, anche se tutto ha un costo, giustamente.
Va bhè, per chi non lo sapesse si tratta di tagliatelle spesse 2 o 3 mm, larghe 1cmm e lunghe 7 cm da un impasto preparato da due terzi di grano saraceno, che da un tono di colore grigio alla pasta e un terzo di farina di frumento.
La ricetta tipica della valtellina prevede in un condimento tipico composto dai seguenti elementi:
Verza o costole di bietola, ma anche;
Patate a pezzi;
Formaggio Valtellina Casera o fontin
Grana grattugiato.
Burro
Aglio

Dopo aver soffritto l’aglio nel burro, il tutto viene sdraiato a strati in una teglia, cosparso di pepe nero macinato e talvolta posto in forno a gratinare.
Le più comuni varianti prevedono la sostituzione della verza con spinaci o fagiolini, e l’uso della fontina al posto del Valtellina Casera.

  • Nella cucina dei grandi chef, più ricca, vengono spesso introdotti nei condimenti anche tartufo o porcini mentre, a causa del suo particolare sapore, si riduce la percentuale di grano saraceno nell’impasto per venire incontro alle esigenze di un pubblico più vasto.

In questa occasione ho voluto usare un condimento ligure che penso si sposa benissimo con questa pasta ,sostituendo la verza e gli spinaci con i fagiolini lasciando le patate e arricchendo il piatto come da ricetta tipica ligure o meglio pesto ricco, termine con cui si definisce il condimento del pesto arricchito con patate e fagiolini in Liguria.

ingredienti

Ingredienti per due persone:

  • Pizzoccheri 320gr
  • Pesto 200gr
  • patate 160gr
  • burro 60 gr di
  • fagiolini 125
  • Casera formaggio q.b
  • sale q.b

Preparazione

  1. Versare le patate già tagliate a dadini e i fagiolini in piccoli pezzi in una pentola con abbondante acqua salata già portata ad ebollizione
  2. Dopo 5 minuti aggiungere i pizzoccheri.
  3. Far bollire per 15 minuti .
    patate fagiolinipesto e burropizzoccheri patate e fagiolini
  4. Versare il burro sul pesto in una scodella a parte
  5. Scolare il tutto con il mestolo forato e mette la pasta scolata nella scodella del pesto e amalgamare il tutto
  6. Poi con un cucchiaio grande metterla in una terrina a sponde alte uno strato di pasta e alternare con scaglie di formaggio e servire caldo.
    terrinaterrina pesto formaggiopizzoccheri
  7. Ho usato i Casera per dare il gusto deciso della Valtellina al piatto.Con questa ricetta partecipo al contest TI RITOCCO LA RICETTAti ritocco la ricetta

E tu di che pasta sei?

 

 

8 commenti su “Pizzoccheri al pesto ricco.

Lascia un commento

*