Panè

soulcrumbs Pane 2 Comments

Sono in procinto di partire per un congresso. E un pò per la fretta, un pò per sperimentare ulteriormente, ho pensato di fare un pane relativamente semplice, ma sicuramente di riuscita certa. Ho usato infatti una farina di forza (ha un valore di W prossimo ai 400) tagliata con una …

La Petra e il Farro

La Petra e il Farro

soulcrumbs Pane Leave a Comment

Mi sono concesso un pò di pausa, per motivi familiari ma anche per ripensare un pò alla evoluzione della lavorazione del pane che sto seguendo. Lo scopo, come ben sapete, è quello di arrivare ad ottenere un pane riccamente (ed irregolarmente) alveolato, leggermente umido e con una crosta bella croccante, …

Pane nostrum

soulcrumbs Pane Leave a Comment

Sarà perché nella mia testa, nel mio immaginifico, il pane ha una forma, un odore, una consistenza molto ben definita, ma mi sto incaponendo verso la ricerca di queste caratteristiche. Penso di aver aggiunto un tassello importante nella ricerca di questa strana dimensione multisensoriale che è il pane per me. O …

Petra Dura

soulcrumbs Pane Leave a Comment

Avevo già provato una farina del Mulino Quaglia in occasione della realizzazione dei lievitati pasquali. Ora ho voluto provare la farina Petra 1 dello stesso mulino, una farina di grano tenero macinata a pietra (tipo 1). Ho voluto vedere la resa di questa farina in un mix con lo sfarinato …

Tanto di Cappelli…

soulcrumbs Pane Leave a Comment

Nel 1915 fu introdotta una nuova varietà di grano duro dal genetista Nazareno Strampelli, che, sebbene all’oscuro dei lavori di Gregor Mendel, procedeva secondo le stesse logiche di incrocio del monaco di Brno. Strampelli dedicò questa cultivar, derivata dalla varietà tunisina Jeanh Rhetifah, al marchese abruzzese Raffaele Cappelli, senatore del Regno d’Italia, che, negli ultimi …