Gli spaghetti di verdure con ragù di legumi di Una Blogger in Cucina

Pubblicato il 9 Mar 2015 - 5:00pm da Federica Gelso Giuliani

Se anche voi siete perennemente a dieta e il vostro desiderio più grande è quello di concedervi un bel piatto di spaghetti, perché non provate gli spaghetti di verdura con ragù di legumi? Appaganti anche alla vista, sono un piatto saziante e divertente da portare a tavola, per donare alle verdure bollite un tocco originale e una consistenza inaspettata. Per questa ricetta ho scelto di creare degli spaghetti di carota, zucchina e daikon utilizzando l’apposita spiralatrice; il ragù vegetariano, invece, è preparato con lenticchie Beluga e azuki rossi cotti con l’alga Kombu. Sbizzarritevi con le salse che più vi piacciono aggiungendo aromatiche o spezie a piacere. Ottimi anche con un sugo leggero di pomodoro, se non volete esagerare con il sale potete spolverizzarli con del gomasio.

640x300 terza ipotesi (1)

Uno sguardo agli ingredienti …

Il daikon è una radice bianca di grandi dimensioni tipica del Giappone e ormai facilmente reperibile nei supermercati forniti. Il suo sapore ricorda quello di un ravanello e si utilizza sia cruda in insalata, che cotta per zuppe e minestre. Ha proprietà diuretiche e depurative ed è un alimento consigliato nelle diete ipocaloriche.

Le lenticchie Beluga sono piccole lenticchie di un colore nero lucente che prendono il nome dall’omonimo caviale. Naturalmente aromatiche, si abbinano a piatti di verdure, riso o pesce e vengono consumate in zuppe, primi o anche insalate. Povere di grassi e ricche di proteine vegetali e fibre, sono apprezzate per la loro cottura veloce e perché non necessitano di preammollo.

Gli azuki rossi sono piccoli fagioli di colore rosso scuro di origine asiatica ora coltivati anche in Italia con tecniche di agricoltura biologica. Come altri legumi, rappresentano un’importante fonte di proteine vegetali, fibre e carboidrati. Nella cucina orientale, oltre che per piatti salati, sono utilizzati per preparazioni dolci come la celebre pasta di fagioli rossi utilizzata per farcire i golosissimi Dorayaki e altri dolci tipici.

L’alga Kombu è un tipo di alga molto adoperata nella cucina orientale e macrobiotica per la preparazione di brodi e zuppe. È utile per ammorbidire i legumi rendendoli più digeribili e riducendone il tempo di cottura.

Ingredienti per 4 persone

  • 3 carote
  • 2 zucchine
  • 1 daikon medio
  • 150 g di lenticchie nere Beluga (peso da secco)
  • 150 g di fagioli azuki rossi (peso da secco)
  • 1 scalogno
  • Olio extra vergine di oliva
  • Grana grattugiato
  • Erba cipollina o prezzemolo
  • 1 pezzetto di alga Kombu
  • Sale o gomasio con alghe
  • Pepe o peperoncino

Come si preparano…

Spaghetti di verdura_procedimento (1)Sciacquate con cura gli azuki, quindi immergeteli in acqua fredda con un pezzetto di alga Kombu e lasciateli in ammollo per 6-8 ore. Poi, risciacquateli e cuoceteli con l’alga a pezzetti senza aggiungere sale per circa 90 minuti. Per le lenticchie, invece, non occorre ammollo. Sciacquatele e procedete alla loro cottura per circa 25 minuti. Salate entrambi i legumi solo a fine preparazione.

Spaghetti di verdura_procedimento (2)Tritate lo scalogno e la carota; lasciare appassire lo scalogno in un cucchiaio d’olio, quindi aggiungete la carota a dadini, infine i legumi precedentemente cotti e scolati. Aggiustate di sale e insaporite con dell’erba cipollina tritata.
Con la spiralatrice ricavate degli spaghetti di verdura e raccoglieteli in una ciotola.

Spaghetti di verdura_unabloggerincucina (1)

 

Lessate dapprima le carote, poi introducete in pentola il daikon e infine le zucchine. Scolate dopo due minuti e condite con il ragù di legumi, grana, erba cipollina e un filo d’olio a crudo.

Light è buono, parola di Una blogger in cucina!

Federica Gelso Giuliani
Gelso nella vita e nel web, è una giovane mamma con la passione per la cucina che vive e lavora a Cuneo.
Nel 2011 ha aperto un foodblog sulla piattaforma di GialloZafferano. Dal blog è nato, nell’aprile 2013, il suo primo libro intitolato Una blogger in cucina.

3 Commenti fino ad adesso. Perché non ti unisci alla conversazione?

  1. Simona marzo 9, 2015 at 6:32 pm -

    Bellissima idea! Adoro i legumi e cerco di inserirli almeno un paio di volte la settimana nella mia dieta! E abbinati a questi spaghetti di verdura sono proprio un abbinamento interessante! A VOLTE basta davvero poco x appagare vista e stomaco! Da provare quanto ptima….visto che la spiralatrice già ce l’ho!

  2. gelso
    gelso marzo 9, 2015 at 7:40 pm -

    Grazie Simona, sono contenta che il piatto ti piaccia! A dire il vero qui se lo sono spazzolato tutti, figlio piccolo compreso, perché anche se light è molto divertente da mangiare 😀 A presto!

  3. SimoCuriosa gennaio 26, 2016 at 9:05 am -

    fantastici! anche i colori sono bellissimi!
    brava come sempre Fede!
    ps grazie del passaggio sul mio blog!