Vellutata di finocchi e porri alla curcuma

Oggi voglio rendere omaggio ad un ortaggio fresco, leggero, dalle proprietà digestive e amico di noi femminucce date le proprietà anti-gonfiore. Sto parlando del finocchio e la ricetta in questione è una vellutata di finocchi e porri alla curcuma.


vellutata di finocchi e porri alla curcuma

Questa ricetta mi ha colpito subito sfogliano “Cucina Naturale”, mensile che adoro e che si avvicina tanto alla mia idea di cucina. Perciò l’ho provata subito e mi è piaciuta tantissimo. E’ l’ideale per una cena leggera in queste serate d’autunno.

Non farò altro che riportarvi la ricetta sperando piaccia tanto anche a voi.

 

VELLUTATA DI FINOCCHI E PORRI ALLA CURCUMA

In realtà sarebbe più corretto chiamarla crema, che è diversa dalla vellutata in quanto in quest’ultima solitamente vengono aggiunti grassi per renderla più cremosa

INGREDIENTI

  • 2 finocchi abbastanza grandi
  • 1 patata
  • 1 porro grande
  • 2 cucchiai di gherigli di noce
  • 1 peperoncino
  • 1 cucchiaio colmo di curcuma
  • 750ml di brodo vegetale
  • olio extravergine
  • sale, pepe q.b.
  • semi di sesamo nero (io semi di papavero)

 

PROCEDIMENTO

  1. Pulite e lavate i finocchi, quindi affettateli finemente
  2. Pelate e lavate anche la patata e tagliatela a cubetti sottili
  3. Affettate il porro finemente e fatelo stufare in un tegame con un filo d’olio extravergine e il peperoncino
  4. Una volta che sarà appassito per bene, aggiungete le patate e lasciate insaporire 2 minuti
  5. Unite i finocchi, la curcuma e mescolate. Lasciate insaporire 2 minuti dopodiché coprite con il brodo vegetale ben caldo
  6. Socchiudete con un coperchio e lasciate cuocere almeno 30 minuti (io un’oretta)
  7. Frullate il tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia
  8. Servite la vellutata con un filo d’olio extravergine, una spolverata di pepe, una manciata di noci tritate grossolanamente e una manciata di sesamo nero o semi di papavero. Buon appetito!vellutata di finocchi e porri alla curcuma

Precedente Polpette di pollo al forno Successivo Radicchio al forno con scamorza affumicata e noci (radicchio rosso)