Tartare di salmone affumicato con mela verde, patate ed erba cipollina

Vi abbiamo tenuti un po’ sulle spine ma ci siamo!

Ecco la prima ricetta del progetto CUCINA D’ESTATE, in collaborazione con “Creazioni di mano in mano” , brand fondato da due ragazze che si occupano di restyling e vintage decor, e “L’eau de Rose”, una ragazza che realizza allestimenti e oggetti in legno personalizzati ed artigianali.. Non poteva che nascere qualcosa di bello non pensate?!

Date un’occhiata alle loro creazioni sulle rispettive pagine facebook ed instagram che vi ho indicato nelle note in fondo.. prima però state collegate qui.

La prima ricetta che vi propongo è un antipasto estivo, sfizioso, originale e d’effetto. E soprattutto molto semplice da realizzare. Una tartare di salmone affumicato con mela verde, patate ed erba cipollina.

Mi piace proporlo anche in forma di finger food in pratiche coppette monoporzione. Dai ditemi che non state pensando ad un pic-nic o un buffet all’aperto.. o magari che vi mancava giusto quel piatto in più per il vostro pranzo di domenica con gli amici?!

La dose proposta è per due persone oppure in caso di finger food anche per 10 porzioni.

tartare di salmone affumicato
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:2 porzioni

Ingredienti

  • 100 g Salmone affumicato
  • 1 Mela verde
  • 1 patata
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 20 g Mandorle

Preparazione

  1. Pelate, lavate e lessate una patata in abbondante acqua salata (ci vorranno circa 25 minuti a seconda della dimensione). Lasciatela intiepidire.

    Sminuzzate il salmone affumicato in tanti tocchetti, fino a creare una tartare.

    Pelate la mela verde e tagliatela a cubetti fini.

    Tagliate anche la patata a cubetti fini.

    Tritate qualche rametto di erba cipollina.

    Bene, ora unite tutti gli ingredienti in una terrina, condite con olio, sale, pepe e un po’ di succo di limone. Mescolate bene facendo una leggera pressione con il dorso del cucchiaio in modo da schiacciare una parte delle patate.

    Disponete il composto in un piattino e con l’aiuto di un coppa pasta realizzate le vostre tartare.

    Lasciate riposare in frigorifero prima di servire, in modo che tutti i sapori si possano amalgamare.

    Al momento del servizio sollevate il coppapasta e decorate il piatto con un goccio di olio e qualche mandorla tritata.

  2. tartare di salmone affumicato
  3. tartare di salmone affumicato
  4. tartare di salmone affumicato

In collaborazione con

food tag e segnaposto : @leauderose.re

tavolino e candelabro : @creazioni di mano in mano

 

 

Senza categoria
Precedente Torta di mele e noci senza glutine ne lattosio Successivo Crema spalmabile al cacao vegan, senza lattosio

Lascia un commento