Straccetti di pollo ai funghi e piselli

Cosa succede quando decidi di improvvisare una cena all’ultimo minuto con degli amici ma il tempo per cucinare è poco?! Con un po di fantasia e qualche semplice ingrediente puoi ottenere un piatto completo semplice e gustoso che tutti apprezzeranno! Sono gli straccetti di pollo ai funghi e piselli, ancora una volta Bauer è corsa in mio aiuto con il condimento ai funghi porcini  “Fungarella. Si tratta di un condimento preparato con funghi e verdure disidratati, molto gustoso e pronto in pochi istanti.

Ho utilizzato dei piselli freschi che avevo raccolto questa primavera e surgelato, li ho lessati 10 minuti in acqua salata. Potete utilizzare anche quelli in scatola precotti.

Gli straccetti di pollo ai funghi e piselli mi ricordano tantissimo un piatto che mia nonna cucinava spesso, le scaloppine con i funghi. Per me è un piatto della tradizione di famiglia.

Qui trovate la seconda ricetta per il progetto foodblogger di Bauer, date un’occhiata a questo link per saperne di più!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    2 persone

Ingredienti

  • 300 g Petto di pollo (bio)
  • 150 g Piselli (lessati)
  • 1 bustina Fungarella Bauer
  • q.b. Farina di riso
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 Scalogno
  • 1 tazza da caffè Latte

Preparazione

    • Stemperate il contenuto della busta Fungarella in 500ml di acqua e portate a bollore per 5 minuti.
    • Tritate finemente uno scalogno. Prendetene metà e fatelo soffriggere in una padella con olio extravergine.
    • Versatevi i piselli e lasciateli insaporire qualche minuto, aggiungete il latte per mantenerli morbidi e umidi (io ho aggiunto anche qualche dadino di speck e non ho salato dopo, è facoltativo) dopodiché spegnete il fuoco, salate e tenete da parte.
    • Tagliate il pollo in bocconcini, passateli nella farina di riso e aggiungete una grattata di pepe.
    • In un’ampia padella antiaderente fate soffriggere il restante scalogno con olio extravergine e unite i bocconcini di pollo.
    • Portate il pollo a cottura aggiungendo il condimento ai funghi, un mestolo per volta, facendo si che non si asciughi mai del tutto.
    • Quando il pollo sarà quasi cotto, aggiungete anche i piselli e un altro mestolo di Fungarella. (Io non ho utilizzato tutto il condimento ottenuto, ma con quello avanzato potrete preparare un ottimo primo piatto il giorno seguente!).
    • Servite gli straccetti di pollo ai funghi e piselli con del pane a fette fresco, sarà un piacere fare la scarpetta!! Oppure con del riso bianco per ottenere un piatto unico e completo. Buon appetito!!

Precedente Cake pops senza glutine Successivo Riso venere con crema di zucca e ceci

Lascia un commento

*