Lasagne zucca e salsiccia, al kamut e senza besciamella

Dopo le tante richieste relative alla ricetta delle lasagne zucca e salsiccia, eccomi qui. Mi spiace averci messo così tanto ma sono stata via diversi giorni e non avevo modo di connettermi.Lasagne zucca e salsiccia

Era un giovedì pomeriggio, intorno alle 18:00, e io avevo in mente questo piatto dalla mattina. Avevo pure un impegno alle 19:00 ma non ho resistito, perché quando ho in testa qualcosa lo devo fare. Ho annullato il mio appuntamento, ho messo il tagliere sul tavolo, ho montato la macchina per la sfoglia e mi sono messa a fare le lasagne. Ho impastato, ho tirato la pasta, l’ho sbollentata, ho preparato il ripieno e via, le mie lasagne zucca e salsiccia erano pronte in men che non si dica.

Non ho utilizzato la besciamella, personalmente non mi piace, quindi per dare cremosità ho frullato una parte di zucca con un pochino di brodo vegetale. Ho preparato la pasta con la farina di kamut, ma potete utilizzare una normalissima farina per sfoglia. Ho notato che la farina di kamut chiama più liquidi rispetto al classico impasto, perciò anziché aggiungere un mezzo uovo in più, ho aggiunto a filo acqua q.b.

E’ stata una cena fantastica, come la desideravo e la mia soddisfazione ha fatto da contorno. Per così poco vi chiederete?! Ebbene si.. una volta mi emozionavo per un paio di scarpe. Ora per un piatto ben riuscito.

 

√ MEDIA 

√ PREPARAZIONE 60 minuti

√ COTTURA 40 minuti

√ DOSE per 3/4 persone (stampo d’alluminio dimensioni interne 27×17)

 

LASAGNE ZUCCA E SALSICCIA

 

INGREDIENTI

PER LA PASTA

Se avete poco tempo, se non avete voglia di impastare o se semplicemente la preferite potete acquistare la pasta per lasagne già pronta. Certo non sarà la stessa cosa, ma dipende sempre dal tempo che avete a disposizione! Se invece decidete di prepararla voi, potete scegliere se utilizzare una normale farina per sfoglia (più semplice) o provare con la farina di kamut! 

  • 300g farina di kamut o farina classica per sfoglia
  • 3 uova intere
  • un cucchiaino di olio di semi
  • acqua q.b. (solo se utilizzate la farina di kamut, altrimenti non è necessaria)
PER IL RIPIENO
  • 600g di zucca già pulita e tagliata a cubetti
  • 300g di salsiccia
  • 2 scalogni
  • vino bianco per sfumare
  • olio extravergine
  • 4 amaretti sbriciolati
  • brodo vegetale q.b.
  • sale
  • noce moscata
  • 100g parmigiano reggiano

 

PROCEDIMENTO

PER LA PASTA

Come detto sopra, se utilizzate la farina di kamut dovrete aggiungere un po più liquido; io ho preferito aggiungere un goccio d’acqua fino ad ottenere la giusta consistenza anziché un mezzo uovo in più. Con una classica farina per sfoglia invece la proporzione rimane 1 uovo per ogni 100g di farina 

  1. Preparate per prima cosa la pasta. In planetaria, nel robot o sulla spianatoia a mano, come preferite. Se lo fate a mano, disponete la farina a fontana e al centro mettete le uova e un cucchiaino di olio di semi e iniziate ad impastare con le mani. Se lo fate in planetaria/robot, impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per circa mezzora a temperatura ambiente.
  2. A questo punto con l’aiuto della macchina per la sfoglia tirate la pasta, non troppo sottile ma nemmeno spessa, ogni macchina è diversa dall’altra, nella mia vi consiglierei il penultimo buco. Dovete ottenere delle strisce lunghe circa quanto il vostro stampo e larghe una decina di cmLasagne zucca e salsiccia
  3. Lessate la pasta al dente in abbondante acqua salata, scolatela e raffreddatela immediatamente in acqua e ghiaccio o sotto all’acqua corrente. Stendete le strisce di pasta su un canovaccio e lasciatele asciugareLasagne zucca e salsiccia
PER IL RIPIENO E L’ASSEMBLAGGIO
  1. Preparate la zucca: tritate uno scalogno e fatelo soffriggere in una padella con olio extravergine. Versatevi ora la zucca già pulita e tagliata a cubetti e gli amaretti sbriciolati. Lasciatela cuocere finché non diventa morbida, aggiungendo poco per volta qualche mestolo di brodo vegetale caldo per non farla asciugare. Ci vorranno circa 20 minuti. In ultimo salate e profumate con una grattata di noce moscata
  2. Una volta cotta, trasferite 3/4 della zucca nel bicchiere del mixer o in una ciotola assieme ad un mestolo abbondante di brodo e riducete il tutto in crema con l’aiuto del mixer. Dovete ottenere un composto cremoso e non liquido. Unite a questa crema anche i pezzetti di zucca lasciati interi
  3. Preparate la salsiccia: tritate l’altro scalogno e fatelo appassire in poco olio extravergine. Aggiungete la salsiccia privata della pelle e sbriciolata dapprima un po con le mani. Continuate a sgranarla nella pentola con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino bianco, lasciatelo evaporare e terminate la cottura della salsiccia. Scolatela dal suo olio e unitela al composto di zucca. Questo sarà il ripieno per le lasagne. Il fatto di aver frullato la zucca con un po di brodo vegetale fa si che non dobbiate aggiungere besciamella o panna al vostro ripieno in quanto sarà già morbido e cremoso di suo! Lasagne zucca e salsiccia
  4. Ora potete comporre le lasagne: ungete bene la pirofila e adagiate sul fondo le prime strisce di pasta (se utilizzate lo stampo di alluminio delle dimensioni che vi ho fornito, basteranno due strisce una accanto all’altra leggermente sovrapposte). Fate in modo che le strisce di pasta siano un po più lunghe dello stampo in modo che le prime che adagiate sul fondo creino anche i bordi del lato corto
  5. Versatevi uno strato di ripieno, una bella manciata di parmigiano reggiano e coprite con altre strisce di pasta stavolta della lunghezza dello stampo. Di nuovo continuate con il ripieno, il parmigiano e chiudete con la pasta. Ultimate con un velo di ripieno e abbondante parmigiano reggiano che in cottura si scioglierà e formerà la classica crosticinaLasagne zucca e salsiccia
  6. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 30/40 minuti, fino a che la superficie non risulterà bella colorata e croccante. Servite calde! Lasagne zucca e salsiccia

Lasagne zucca e salsiccia

 

 

Precedente Crema di zucca e rosmarino, vellutata aromatica Successivo Mela Val Venosta, tra Naturalità e Bontà