Crema di carote e zenzero con gamberi al vapore

Crema di carote e zenzero con gamberi al vapore
Era tanto che volevo provare a preparare la crema di carote e zenzero. Poi sfogliando uno dei tanti libri del mio amato Luca Montersino l’ho vista.. accompagnata da gamberi al vapore. Ho deciso che era il momento. Ho servito la crema di carote e zenzero con dei crostini fatti con del pane al farro e semi misti.

Adoro le creme e soprattutto l’ abbinamento carote – zenzero! Mi capita a volte di tagliare le carote a listarelle, farle saltare con un filo d’olio e un po’ d’acqua e condirle con olio extravergine, sale e zenzero fresco spremuto.

Facilissima, delicata, ricca di vitamine e proprietà questa crema di carote e zenzero con gamberi al vapore. Tra le tante, lo zenzero è stimolantedigestivo, antinfiammatorio, antinfluenzale. Recenti studi dimostrano anche come lo zenzero sia anche efficace nell’alleviare il mal di testa e le infiammazioni di stomaco ed esofago. Le carote invece contengono vitamine e come sappiamo betacarotene che aiuta la nostra pelle a difendersi dai nocivi raggi solari, ci protegge dai radicali liberi ed ha un’azione fondamentale nella crescita e riparazione dei tessuti corporei. Hanno proprietà diuretiche, lenitivecicatrizzantiantiossidanti.

Se volete conoscere qualcosa in più sullo zenzero date un’occhiata a questo articolo!

Vediamo come preparare la nostra crema di carote e zenzero con gamberi al vapore!

Crema di carote e zenzero con gamberi al vapore

CREMA DI CAROTE E ZENZERO CON GAMBERI AL VAPORE

 

INGREDIENTI

  • 1l di brodo vegetale
  • 500g di carote
  • 300g di patate
  • 2 porri medi o 1 grande
  • gamberoni
  • 1 radice di zenzero
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe
  • crostini

 

PROCEDIMENTO

PER IL BRODO VEGETALE

Abbiamo visto più volte come si prepara il brodo vegetale, se non ne avete già pronto vi basterà prepararlo con pochi semplici ingredienti: una carota, un gambo di sedano, una cipolla e a piacere aromi quali alloro prezzemolo ecc.. Tagliate le verdure a metà, mettetele in una pentola con abbondante acqua leggermente salata e lasciate sobbollire con coperchio socchiuso almeno un’ora, un’ora e mezzo. Una volta pronto filtrate e mantenete tiepido.

 

PER LA CREMA
  1. Tagliate i porri a rondelle e fateli soffriggere con l’olio in una casseruola
  2. Tagliate patate e carote a cubetti e unitele al soffritto. Salate, pepate e aggiungete il brodo fino a coprire tutte le verdure. Tenetene un po’ da parte da aggiungere se la crema dovesse asciugare troppo o se dovesse risultare troppo densa in ultimo. Una volta che la zuppa prenderà a sobbollire, fatela cuocere per circa un’ora con coperchio socchiuso, controllando di tanto in tanto se sia necessario aggiungere un mestolino di brodo
  3. Quando sarà cotta, spegnete il fuoco, pelate lo zenzero e grattugiatene un po’ sulla zuppa (la quantità di zenzero va a gusti, potete sempre metterne poco e aggiungerne in un secondo momento nel caso non si senta abbastanza). Frullate ora il tutto con un mixer ad immersione
  4. Eliminate la testa dei gamberi e sgusciateli, lasciando la coda attaccata. Incideteli ed eliminate il filamento nero dell’intestino, aiutandovi con un coltellino. Lavateli bene sotto acqua corrente e cuoceteli in una vaporiera con coperchio per un paio di minuti
  5. Servite la crema in un piatto da portata, disponendo al centro i gamberi. Irrorate con un filo d’olio, grattugiate ancora un po’ di zenzero se lo gradite e disponete qualche crostino qua e la. Buon appetito!

Crema di carote e zenzero con gamberi al vapore

 

Precedente Gnocchi di patate alle vongole (con farina di kamut) Successivo Filetti di orata al forno con patate e cipolla