GNOCCHI DI ZUCCA e Contests!

Buongiorno a tutti!
Siamo in autunno: tempo di zucca!
La zucca è un ortaggio che mi piace molto e mi piace anche cucinarlo in vari modi.
Ieri, sfogliando il giornalino dell’Esselunga, ho trovato una ricetta di gnocchetti alla zucca che mi ha subito ispirato et voilà:

 

GNOCCHI DI ZUCCA

Ingredienti:

1 kg di patate

800 gr. di zucca pulita (io ho comprato la zucca già tagliata a fette)

200 gr. di farina 00 Molino Chiavazza

1 uovo

200 ml di panna da cucina CO.DA.P.

50 gr. di burro

2-3 rametti di prezzemolo tritato

1 spicchio di aglio

70 gr. di parmigiano grattugiato

polvere di funghi

sale

pepe

Esecuzione:

Tagliare la zucca a fette di circa 1 cm e cuocerla in forno a 180° C per circa 25-30 minuti (a differenza di ciò che consiglia la ricetta, io, avendo la zucca già affettata e con ancora la scorza, ho preferito cuocere le fette di zucca lasciando loro la buccia perchè da cotta è più facile toglierla. Conviene valutare ogni tanto con una forchetta la consistenza dell’ortaggio e semmai prolungarne la cottura).

Setacciare la zucca (io l’ho frullata con il mixer ad immersione).

Nel frattempo cuocere le patate intere e non sbucciate in acqua salata fino a renderle morbide (circa una mezz’ora) e poi sbucciarle e passarle con lo schiacciapatate.

Incoroporare alle patate metà della zucca, la farina, la polvere di fungo (io non l’avevo e non l’ho messa:-) ), 1/2 cucchiaino di sale e l’uovo ben sbattuto. Avvolgere l’impasto in un telo (io ho usato la pellicola) e lasciarlo riposare per mezz’ora. dopodichè, riprendere il panetto, formare dei rotolini di 2 cm di diametro e tagliarli a tocchetti.

Per la salsa: rosolare nel burro l’aglio e poi eliminarlo, unire la zucca setacciata/passata, mescolare a fuococ medio e, dopo qualche minuto, unire la panna. Salare, peparee profumare con il prezzemolo tritato (io ahimè non l’avevo…vregogna vergogna…e non l’ho messo!). Lasciar sobbollire per 10 minuti circa. (Io, dato che mi si è aciugato un po’ il sugo, l’ho allungato con un po’ di latte.)

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolarli con la schiumarola non appena vengono a galla (ho sentito dire da parte di un cuoco che conviene, con gli gnocchi, prima di scolarli, attendere un minutino o due, da quando vengono a galla, per far loro perdere ulteriormente il sapore di farina). Versarli nella salsa, saltarli a fuoco alto e cospargerli con abbondante parmigiano grattugiato (io ho agginto anche un’altra grattatina di pepe nero).

Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al Contest  “Con un po’ di zucca!” del blog  farina, lievito e fantasia e al Contest “Fuori di…zucca!” del blog Sulemaniche! e…alla raccolta di ricette per Halloween del blog Cucinare.. la mia passione

17 risposte a GNOCCHI DI ZUCCA e Contests!

  1. valeria scrive:

    che buoni!!!!!bravissima ,

  2. orodorienthe scrive:

    Davvero dei gnocchi favolosi, ciao

  3. Mhh che primo piatto delizioso!!!

  4. Al Cuoco! scrive:

    Che buoni! quella cremina è a dir poco succulenta :))

  5. sissiincucina scrive:

    Grazie a tutti! In effetti è una ricetta da rifare!

  6. rosy74 scrive:

    un ottimo primo !! bravssima!!
    ciao buona giornata 🙂

  7. Nani e Lolly scrive:

    Buonissimi! Da provare! Nani di Nani e Lolly

  8. lacucinadivane scrive:

    Ma che buoni!!!! da leccarsi i baffi e pure il piatto ^_*!!!!!

  9. tesoro sono buonissimi!!!!ci sono 50 contest sulla zucca..ma non hai partacipato a nessuno questa bella ricetta ahahhaahha..dai aggiungila vedi nel gruppo dei contest..un bacione

    • sissiincucina scrive:

      Ciao cara! Si, in effetti mi era venuta l’idea di trovare un Contest, purtroppo però ho pochissimo tempo in questo periodo! Ora vado a vedere, grazie!
      Domani posto una ricetta per il tuo contest Alla Norma, l’ho scritta appena stasera!
      Un bacio!

  10. Paola scrive:

    Ciao,
    buonissimi questi gnocchi, inserisco subito la ricetta nella mia raccolta.. e ti aspetto con altre ricette anche macabre per Halloween!!
    Paola

  11. Georgie scrive:

    Bravissima!!
    Dato il weekend di maltempo previsto un piatto caldo ci vuole proprio!! li proverò:) nel frattempo mi aggiungo ai tuoi lettori…fai un salto da me se ti va:)

    Georgie