Tortellini dolci di Natale reggiani

1

 

Eccoci qua. Dopo tanti natali non riesco a smettere di sperimentare e cucinare gli squisiti tortellini delle feste. Questa è la quinta versione che trovate sul mio blog : la ricetta l’ho scovata dal mitico ricettario del 1987 (ora introvabile)

2

Le dosi degli ingredienti sono indubbiamente abbondanti : presumo che la ricetta provenga da un forno – pasticceria. Io ne ho fatto la quarta parte e confezionato 30 tortellini : ciò che basta, alla famiglia per saziarsi e mantenere la tradizione.

Ingredienti : farina kg 1 (io ho utilizzato la 00), 300 gr di zucchero, 6 uova, la buccia grattugiata di un limone, una presa di sale, 3 bicchierini di sassolino (se non lo avete va bene lo Strega o il rum per dolci),  100 gr di burro, 2 bustine lievito per dolci, strutto per friggere, zucchero a velo per guarnire.  Tradizionalmente il ripieno è il pesto di castagne e cioccolato : io ho fatto la crema pasticcera. Per friggere : strutto. Io ne ho utilizzato mezzo kg. Strutto abbondante, pochi per volta,  in modo che i tortellini galleggino, non diventano untuosi ma perfettamente gustosi e friabili : Importante è anche friggere in un pentolino di acciaio . (Alternativa olio di arachide)

3

Impastare bene tutti gli ingredienti come per una normale pastafrolla, lasciandola  riposare per almeno 2 ore prima di spianarla sino allo spessore voluto

4

5

6

Procedere come per i tortelli : per fare la forma tonta a mezzaluna ho utilizzato un bicchiere.

7

8

9

Provateci : buoni….buoni….buoni…Uno tira l’altro !!!

Questa voce è stata pubblicata in Ricette tipiche reggiane. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*