risotto ai funghi champignon

1

Ingredienti per 2 persone : 3 etti circa di funghi champignon tagliati a fettine sottili, 3 cucchiai di olio di oliva, 1 spicchio di aglio, un cucchiaino di burro, 2 cipolline tipo scalogno finemente tritati, 1 bicchiere di riso (circa 2 etti), 1 cucchiaio di vino bianco secco, 2 bicchieri di brodo di carne caldo, sale, pepe, 2 cucchiai di prezzemolo tritato

Non mi manca mai il riso nella dispensa : oltre ad essere un alimento sano e leggero, si presta ad abbinamenti semplici e veloci.  Questo risotto è dal gusto semplice e delicato : se lo si vuole dal gusto più deciso basta aggiungere un pizzico di peperoncino ed eventualmente qualche fungo porcino. Vanno benissimo anche quelli secchi, fatti ammollare precedentemente per mezz’oretta. Nei funghi, come nel pesce, non metto mai il parmigiano reggiano, perchè ” cambierebbe troppo il gusto dell’alimento, e a me non piace…. 😉 …. Ma se volete ……  Esistono vari tipi e varietà di riso : importante è scegliere il riso più indicato alla preparazione che si intende fare. Per l’italianissimo risotto occorrerà un riso che rilasci lentamente l’amido durante la cottura, come ad esempio il riso arborio. A volte non ci si fa caso, ma un riso “colloso” non è il massimo !!

2

3

Far scaldare un cucchiaio e mezzo di olio nella padella,  aggiungere l’aglio  e fate saltare i funghi per alcuni minuti. Togliete l’aglio e lasciate cuocere 12-15 minuti.

4

Fate scaldare un altro cucchiaio e mezzo di olio, aggiungete la cipolla, il riso e fatelo tostare, mescolando.Unire il vino e fatelo evaporare, mescolando.

5

Unire il brodo caldo

6

i funghi, un pizzico di pepe e portare a fine cottura. (circa 10 minuti). Se avete le unità di cottura AMC, basta chiudere il coperchio senza mescolare ….

p1050904

Togliere dal fuoco e spolverizzare con il prezzemolo e il  burro.

Semplice, veloce, gustoso e delicato. Ha anche il vantaggio che è tranquillamente un piatto unico : dopo un piattino così di certo non avrete più fame !

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.