Un altro sassolino nella scarpa ….

o meglio nelle ciabatte infradito, perchè con una  infiammazione al metatarso le scarpe non riesco ad infilarle….

Liberi pensieri in una notte di mezzo autunno………

Ciao Sindacato.

Stasera  sono (penosamente ) felice : rileggendo la letterina scritta nel giugno 2010 mi son accorta che  tutto quello che ho scritto si è avverato … Da Don Abbondio, i Tre Moschettieri, la casetta al mare, al sesso sfrenato – telecomandato della politica. Quasi quasi mi ci do anch’io  alla politica così non penserò  più alla pensione che non ci sarà, alla liquidazione off-limits e al blocco degli stipendi e al mio conto in banca che ogni giorno cala perché arrivano troppe bollette : carina quelle del gas, che questo mese ne son arrivate 2, con l’annuncio che la seconda (che sarebbe dovuta arrivare a Luglio, ma la colpa è delle poste  ) è praticamente nulla perché poi mi arriverà un rimborso.. però dovrò pagarla lo stesso. Sono quegli ingarbugliamenti della vita che mi fanno incazzare, ma che accetto – come la maggior parte degli italiani , per sopravvivere.  Se mi chiudono il gas, come faccio a farmi la pappa ?  Mi ci vorrebbe un vitalizio, una tessera buoni pasto di quelle che ci sono a Roma (altro che tesserino blu ticket nuovo) e la  sicurezza vitale che riesce sempre a cavalcare le avversità. Orco can, in tutte le reti TV stanno facendo del terrorismo, con comunicati  multimediali ed economici  da far girar la testa : alzata (o crollo, dipende dai giorni)  dello “spread”, cct, bond, della banca europea che tuona vendetta e ce l’ha anche con la nostra Italia, della borsa che da qualche parte del mondo cala, calano tutte le altre e con gli stipendi non riusciamo più a comprare neanche quelle borse quasi di plastica del supermercato, perché sono talmente biodegradabili che al minimo peso si sbriciolano …

La mia banca in un giorno ha perso il 9 % , però 5 giorni dopo è aumentata dell’ 1 %….

Porco cane, ma dove finiscono sti soldi ???   Ma come fanno  i potenti   a proteggere tutti i loro risparmi con gli avvoltoi che ci sono in giro ? Poverini.. Dì che di lavoro e pensieri ne hanno fin troppi.. Hanno tutta la mia solidarietà, povere bestie.

Meglio non averne di soldi, così non si corre il rischio di essere fregati… 

Vabbè : tutti perdiamo, nel nostro grande o piccolo… Comunque più o meno comincio a capire dove vanno a finire i risparmi di una vita della gente comune : ma quando perdono i titoli o  le azioni, questi  soldi “persi” dove vanno a finire ? Nel cestino ? Chi li raccoglie ? Chi dà gli ordini ??

 Sarà colpa dell’America che sta male. .. E se sta male l’America dobbiamo star male  anche noi. 

Nella grande terra ellenica hanno fatto un gran casino e adesso non ci saltano più fuori : a forza di contare balle gli dei li hanno abbandonati. La Germania è un colosso che comanda, con la gran capa che detta legge… Porca paletta : noi stiam pagando profumatamente alla Libia (anche se quello là è in ferie) i pasticcetti combinati là tanti decenni fa .… Perché la Germania – che io non c’ero ma me l’hanno raccontato – non comincia a risarcire tutti i crimini contro l’umanità combinati attorno agli anni ’30-45  in Europa  e dintorni invece di dettar legge e pontificare   ??  Riflessione semplicistica,  qualunquistica e demagogica diranno in molti, ma siccome di cazzate ne sparano tante, questa almeno è verità giusta e dovuta….

 La cosa più divertente è che invece di brontolare soltanto i poveretti,  adesso iniziano a lamentarsi anche i grandi colossi della finanza : se il grande capo delle calzature  e la Ferrari dicono “BASTA” , si lamentano e sconfinano nella politica “IDEALE” vuol proprio dire che andiamo MALE.

Se poi alla politica si concederanno davvero, siete sicuri che mancavano proprio i loro consigli per concedere continuità al nostro benessere ?

A me balla un occhio e l’altro non sta fermo.  Questa guerra tra grandi è troppo lontana dai bisogni di noi poveri mortali che vorremmo andare in bagno almeno 1 volta al giorno investendo  titoli azionari  nei supermercati della città alla ricerca di  prodotti a prezzi stracciati, dopo ricerche e studi d’alta finanza, contando anche gli spiccioli rimasti   nel fondo delle borse…..

 Un noto politico ha detto che l’età media si è spostata a 90 anni e che andare in pensione a 60-65 è scandaloso : non è vero che c’è la crisi perché le pizzerie sono piene…

Ma noi dobbiamo continuare a “tifare” per  sti sognanti parrucconi grigi ? Ma dove cappero vivono sti marziani ?

Evvabbè : da quando si son aggiunte le veline, la coreografia è cambiata in meglio. Volete poi considerare la soddisfazione di comprare 15 versioni nuove del mitico aereo da combattimento “Tornado” ?  W L’Italia che combatte per il benessere dei popoli. Adesso guerra e pace son diventate globali ……E non andate a vedere cosa possono costare altrimenti vi vien l’infarto…Si sa,   la “carne è debole”…. 

Interessante la notizia che  caleranno gli stipendi della Pubblica Amministrazione  : mhm. mhm…..Con questa trovata  spettacolare qualcosa di succoso  bolle in pentola. Cercano di attrarre l’attenzione su questa “notizia bomba” per focalizzare l’attenzione e cucinare poi di nascosto 4-5 provvedimenti imbelli – demenziali che ci faranno pensare soltanto  : < meno male che non sono quasi calati ancora ! > e tutto cadrà nel dimenticatoio.….Se alla fine faremo i conti, sarà peggio del presunto (o vero) calo stipendi, ma di certo ben nascosto e faranno in modo di farcelo capire soltanto un pochino.  La guerra tra poveri continuerà e i cittadini continueranno a pensare che le stangate alla casta del  pubblico impiego sono giuste e dovute, dopo millenni di favoritismi perpetui e che la colpa è anche nostra perché ci pagano per non far niente. Ci dovrebbero comprare delle vanghe e mandarci a chiudere le buche nelle strade, che sono tante.

Chiedo perdono, ma pur essendo idealmente d’accordo su certe tematiche, continua a farmi sorridere l’idea di distribuire volantini alle genti,  andare in piazza  per spiegare che io non c’entro e che sono incazzata, e che dei potenti  che si sono eletti da soli, che stando sempre con “la ragione e mai col torto” passano da uno schieramento all’altro fregandosene, continuando ad adeguarsi  e imperversare con provvedimenti  borderline liberi e sereni come il vento, chiedendo soltanto fiducia  e andando a festeggiare compleanni quasi comunisti fuori porta,  magari con  l’aereo blu ..

Adesso i giornali scrivono che il lavoro pubblico è “picchiato e tartassato” dal governo : hanno scoperto l’acqua calda o hanno visto un film ?  … Alcuni politici hanno già individuato un’idea   vantaggiosa : pagheranno una parte degli stipendi pubblici in titoli di Stato…

Soluzioni mie personali ?  Bè : son sempre quelle scritte l’ altra volta .

Il progresso va avanti ….vediamo dove arriverà !!

La politica non è più “idea”  programmata  anche da persone serie, è diventata un mestiere che si basa sul proteggersi e non scontentare le caste per restare a galla : noi siamo una casta di serie Z e scontentare noi non rovina le percentuali , anzi fa acquistare  voti…….

Scusa virgole, punti e forme dialettali in ordine sparso… Per me sono sempre un opzional e ho scritto di getto……Magari quando ho tempo correggo…

Saluti ! ……

nadia

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in RadioBugadera Smile !. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.