Crostata di cioccolato e mandorle

 

Anche questa è una crostata tipica delle belle colline emiliane : la si vende nei forni ed è tradizionale in tutte le sagre di paese….Dire che è buonissimissima è poco….  !!!  Grazie, nonna Anita della splendida ricetta….

  • Ingredienti
  • g 300 mandorle pelate
  • g 300 zucchero
  • 3 uova
  • 1 bicchierino di panna (o un pezzettino di burro)
  • 2-3 tazzine di caffè freddo
  • g 100 cioccolato in polvere
  • 1 bicchierino di liquore tipo Sassolino
  • Facoltativo : zucchero a velo per decorazione finale

 

  • pasta frolla  :
  • g 250 farina 00
  • g 120 burro freddo
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • g 100 zucchero fine
  • 1 pizzico di sale

Mettere nel robot da cucina il burro,  la farina e il pizzico di sale 

Sulla spianatoia aggiungere gli altri ingredienti ed impastare velocemente : formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigorifero 40 minuti circa. 

Tritare le mandorle, metterle in un tegame largo e basso con un pezzettino di burro e farle dorare bene.

Amalgamare gli altri ingredienti : montare lo zucchero con i tuorli, aggiungere la panna e il cioccolato. Il caffè e il liquore ammorbidiranno il composto. Unire il tutto e per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma.

Foderare lo stampo (26 cm, meglio a cerniera)  con la pasta frolla e versarvi il composto.

 

Cuocere in forno 50-55 minuti circa a calore non troppo alto. “La prova stecchino”  qui funziona poco, non essendoci la farina : regolatevi anche con la cottura della pasta frolla…. Ricordate che raffreddandosi diventa più compatta. L’interno rimane morbido e cioccolatoso…

Questa voce è stata pubblicata in Ricette tipiche reggiane, Torte. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Crostata di cioccolato e mandorle

  1. ma è uno spettacolo! complimenti!!! Rosa

  2. gormito72 scrive:

    buonissima….buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.