Salsa di pomodoro verde

 

 

Ottima da preparare a fine estate, quando nell’orto i pomodori non maturano più, rimangono verdi e quindi si buttano : da spennellare sui lessi, sui crostini, sulle fette di pane abbrustolito… per “stuzzicarci” un po’ . La trovo ottima anche sul pesce lesso, pocciata su un cucchiaino di maionese…..ma non diteloanessuno…. Se lo sa il mio dietologo mi “boccia”  n’altra volta …….

Comunque andatevi a rivedere anche questa, la maionese light. 

   http://ifornellidellasioranadia.giallozafferano.it/category/salsine-light-e-smoll/

 

Ingredienti per circa 4 vasetti piccoli :

250 – 300 gr pomodori verdi

250 – 300  gr cipolla  rossa di tropea, dal gusto non troppo intenso e dolce – se preferite un aroma più marcato, utilizzate la bianca

70  ml aceto bianco

400 ml  circa olio d’oliva

70 ml vino bianco secco

1 cucchiaio raso di zucchero

1 cucchiaino di sale fino

battuto di aglio (4 spicchietti) e prezzemolo (circa 60 gr)

Ho tritato grossolanamente il tutto 

e messe nel tegame a bollire per 20-25 minuti con i liquidi, meno l’olio

Aggiunto poi  il battuto e lasciato cuocere altri 2-3 minuti ; messo l’olio e appena ha iniziato a ribollire spento il gas

Con il forno a microonde sterizzato i vasetti (4,30  minuti a calore massimo),

“imbottigliato” subito la salsina e messa a raffreddare in un’anta della cucina, al buio e con i vasetti capovolti. 

Un’idea in più : riempite di salsina la vaschetta dei ghiaccioli e congelate. Staccateli poi dagli stampini e raggruppate il tutto in un sacchetto, così terrà meno posto. Al bisogno utilizzate i quadretti facendoli prima scongelare….

Questa voce è stata pubblicata in Salsine light e non ...., Sottovetro. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.