Brutti ma buoni al cioccolato

 Devo proprio dire che sono buoni, visto che Simone ne ha mangiati 10 in una volta sola, e hanno ricevuto l’Ok da mio marito, che in genere è moooooolto critico…..

 

Ingredienti :

125 g mandorle tostate

20 g di cacao

2 albumi

150 g di zucchero semolato fine

pirottini di carta (facoltativo)

Procedimento :

Tritate grossolanamente le mandorle  : mettete una nocciola di burro in un

tegamino  e fatele tostare per alcuni minuti

Montate a neve ben soda gli albumi  : quasi alla fine aggiungete

un pizzico di sale e 2-3 gocce di limone

unire lo zucchero mescolato con il cacao e le mandorle tostate

Versate il composto in un tegame, ponendolo sul fuoco fatelo cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una spatola. Quando vedete che si staccherà da solo – cioè dopo circa 4 – 5 minuti – lasciatelo riposare per 10 minuti mescolando ogni tanto.

Sulla placca del forno mettere la pellicola apposita e distribuire il composto

aiutandosi con un cucchiaino formando tanti mucchietti.

Mettere in forno ventilato già caldo a 150° per 9 – 10 minuti : sfornarli e staccarli subito.

 Quando sono ancora caldi, se volete metterli nei pirottini,

dategli un attimo, con le mani,  la forma adeguata.

Lasciate intiepidire e servirli su un bel piatto di portata.

Con queste dosi risultano circa 35 dolcetti.

 

da : L’ Encliclopedia della Cucina Italiana – la Biblioteca di Repubbica  – Vol.13

La ricetta originale prevede una cottura a 120° – forno normale per 25 minuti.

Questa voce è stata pubblicata in Dolci e Dessert. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.