Maionese light

Siete pronte/i per la prova costume tre pezzi ? Io no : per fortuna che lo specchio intero è nell’anta interna dell’armadio, e per non correre rischi ultimamente appoggio quasi tutto sulla sedia. Se continua così prevedo di andare in spiaggia con la giacca a vento ¾….senza cintura per non sembrare “l’omino mischelin”…..

Armata di buone intenzioni inizio con una bella maionese light : sul libro di cucina ho letto che occorre mescolarla allo yogurt, e il tipo adatto è quello greco. E’ buonissimo… senz’altro tra gli ingredienti ha della panna… Con lo yogut magro non ci penso nemmeno, quindi ho ripescato dai cassetti della memoria questa versione, e meraviglia delle meraviglie assomiglia molto a quella che si compra al supermercato : provare per credere !!…Così ho cominciato seriamente, sperando che sia vero il proverbio che ricordava sempre mia nonna : “Chi ben inizia è a metà dell’opera!”

Ho utilizzato il Kenwood : comunque qualsiasi buon robot serve allo scopo 

Ingredienti di base

2 uova

200 ml di olio di arachide (2 bicchieri piccoli)

1 cucchiaino di aceto bianco

1 cucchiaino di succo di limone

sale q.b.

zucchero un pizzico (facoltativo) 

Per colorarla un po’ si può aggiungere una puntina di concentrato di pomodoro ; tonno al naturale sminuzzato bene bene  e fare le uova ripiene…… 

Procedimento

Montare a neve gli albumi e affinchè non smontino incorporare alcune gocce di limone e di sale.

Mettere i tuorli nella ciotola e con la frusta a gomitolo azionare al minimo, poi alzare leggermente. Mettere 1 cucchiaino colmo di olio e fare andare 3 minuti circa. Iniziare ad aggiungere l’olio procedendo a “filo” : attenzione che se ve ne scappa troppo impazzisce. Se ciò accade dovete ricominciare con due tuorli e aggiungerla man mano. Continuare aumentando pian piano la velocità, sino a raggiungere quasi il massimo.

Incorporare gli albumi : se la volete molto light metterli tutti, altrimenti poco più di metà.

Buona dieta a tutti !!!!

Questa voce è stata pubblicata in Salsine light e non ..... Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.