Marmellata di fichi Bimby

In ogni tipo  di   preparazione di una ricetta gli ingredienti devono essere selezionati con cura scegliendo prodotti di prima qualità,come in questo caso ho scelto i fichi    al  punto giusto di maturazione e possibilmente non trattati biologici. Finalmente è arrivata  la stagione dei fichi ,e quest’anno sono talmente dolci e anche abbondanti, che per la preparazione della confettura che segue ,non ha avuto necessità di tanto zucchero .Ho preparato la marmellata di fichi con il bimby semplice  da preparare ottima da assaporare la mattina a colazione oppure usata per le preparazioni di crostate .Ricordiamoci che pe tutte le preparazioni di eseguire la prova di cottura Val momento opportuno indicato in ogni singola ricetta .Questa operazione consiste nel versare una goccia di confettura su un piattino asciutto e poi inclinarlo: se la goccia di marmellata aderirà al fondo senza rotolare via velocemente ,vorrà dire che la preparazione è pronta I recipienti per la conservazione devono essere perfettamente puliti ,di vetro spesso e resistente; è bene che la loro capienza non superi i 500 gr affinché una volta aperti il loro contenuto possa essere consumato in breve tempo .Tutte le conserve dopo la preparazione devono essere riposte in un luogo fresco e asciutto.

marmellata di fichi

 

Ingredienti:

  • 1 kg i fichi bianchi maturi
  • 500 g di zucchero
  •  Succo 2 limoni non tratati

Preparazione:

lavare bene in fichi in acqua corrente  togliere il torso ,tagliare a metà,e porli dentro il boccale del BImby  con lo zucchero e il succo dei 2 limoni

Chiudere il coperchio e appoggiare sopra il cestello al posto del misurino in modo che quando la marmellata bolle non rovescia .

Cuocere 50 minuti 100° a velocità 2 in senso antiorario se piacciono i pezzetti ,altrimenti in senso normale

A cottura ultimata ,versare la marmellata bollente in vasetti perfettamente puliti e chiudere ermeticamente e capovolgere

Se la marmellata risultasse liquida cuocere ancora a temperatura varoma per il tempo necessario

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Caramelle gel all'arancia Successivo Panzanella Toscana

Lascia un commento

*