Spaghetti con le cozzeAncora ho nel naso e sulle papille gustative, il fantastico sapore di questi spaghetti con le cozze !

SI PUO’ FARE…. SI – PUO’ FA-RE !!!!

E non andare al ristorante  !  😉 

 

Difficolta’ › facile

Tempo di preparazione › 5 minuti

Tempo di cottura › 20 minuti

Quantita’ › 4 persone 

Ingredienti:

800 gr di spaghetti, 1,500 gr di cozze, 5/6 pomodorini, prezzemolo, 2 spicchi di aglio, olio e mezzo peperoncino.

*

 Attenzione: Seguite attentamente la istruzioni e sara’ impossibile sbagliare !

*

1. Prendere la pentola piu’ grande disponibile.

2. Aggiungere l’olio e i  2 spicchi di aglio (prima schiacciarlo sul tavolo) e soffriggere per pochissimo tempo (l’aglio non deve scurirsi)

3. Versare le cozze pulite (Vi consiglio di farvele pulire in pescheria) a casa dargli solo una sciacquata.

4. Mescolare bene e quando le cozze saranno aperte aggiungere il prezzemolo tagliato grossolanamente, i pomodorini tagliati in 4 parti e il peperoncino a pezzetti (senza esagerare altrimenti non gusterete piu’ il piatto).

5. A meta’ cottura versare, nuovamente, un abbondante filo d’olio e mescolare.

6. Intanto far bollire l’acqua della pasta senza salarla. (Le cozze  sono gia’ salate per natura !) Calare gli spaghetti quando l’acqua avra’ raggiunto l’ebollizione.

7. Con una  schiumarola prendere le cozze  dalla pentola e metterle in una coppa.

Non buttare assolutamente l’acqua di cottura delle cozze (Serve a dare sapore e a condire la pasta).

8. Scolare gli spaghetti non troppo cotti e versarli nella pentola in cui avete cucinato le cozze accendendo a fiamma media. (Conservare un po’ d’acqua della pasta)

9. Versare la meta’ delle cozze e mantecare…. (se necessario aggiungere un po’ d’acqua della pasta perche’ non risulti troppo secca)!

10. Impiattare aggiungendo sulla pasta le cozze (a formare una stella), un filo di olio a crudo e una fogliolina di prezzemolo.

BUON APPETITOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!

P.S. Se utilizzerete gli spaghetti freschi (ottimi quelli del banco frigo) otterrete un risultato migliore. Inoltre conservate sempre un ciuffetto di prezzemolo per guarnire il piatto. Le cozze che avanzano potete mangiarle come secondo vicino ad una fresca insalata!

 

Pin ItFollow Me on Pinterest

silviarosa80

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.