Oggi per tutti i miei follower pasta al pesto alla trapanese di Pino Cuttaia. Spero non me ne vorra’ il rinomatissimo chef  Pino Cuttaia, se, nel riproporre il suo pesto alla trapanese, ci sia qualche errore. Sono pronta anzi spero di ricevere da parte sua puntualizzazioni e conferme ! Il famosissimo chef siciliano utilizza questo pesto con gli spaghetti integrali, ma ho voluto spazziare provando le penne integrali.

Una mattina, una coppia di carissimi amici tra una giostra e l’altra al parco giochi, mi ha spiegato questa ricetta. Il pesto alla trapanese di Pino Cuttaia, racchiude i sapori della Sicilia, le mandorle, il pomodoro secco e il basilico fresco. Tre ingredienti eccellenti, questo pesto alla trapanese e’ un connubio di gusti e profumi. E poi si prepara durante la cottura della pasta. Non dovrete perdere tanto tempo, e’ una ricetta utilissima se avrete ospiti a cena. Oppure quando siete stanchi, affamati ed avete voglia di mangiare un piatto speciale.

Ingredienti:

un mazzetto di basilico fresco, una manciata di mandorle pelate, uno spicchio d’aglio, pomodori secchi sott’olio q.b., olio extra vergine d’oliva q.b.

Pin ItFollow Me on Pinterest

silviarosa80

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.