Triangoli di focaccia al prosciutto e scamorza

I triangoli di focaccia al prosciutto e scamorza oltre ad essere appetitosi sono comode porzioni da gustare in qualsiasi ora della giornata. Sono ottimi anche da asporto come ad esempio da portare al lavoro, oppure come merenda per i vostri bambini a scuola. Ottenuto l’impasto della focaccia dopo la lievitazione, basterà dare la forma e  farcire a piacere anche con tanti altri golosi ripieni in base ai gusti personali. Dopo la cottura, quando saranno ben freddi, potrete anche congelare i triangoli di focaccia per averli sempre pronti all’utilizzo scelto avvolgendoli in carta oleata dentro appositi sacchetti.

Triangoli di focaccia al prosciutto e scamorza
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15+ 60 lievitazione minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    16 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto della focaccia

  • 250 g farina tipo 1
  • 250 g Farina 00
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 280 ml acqua tiepida
  • 40 ml olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di sale fino
  • 1 cucchiaino zucchero

Per il ripieno

  • 200 g Prosciutto cotto di praga
  • 200 g scamorza (a fettine)
  • q.b. emulsione di acqua + olio (per spennellare i triangoli)

Preparazione

  1. collage focaccia

    Impasto della focaccia con la macchina del pane

    Versate nel cestello l’acqua con il lievito sciolto; aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale poi le farine mescolate.

    Avviate il programma impasto più lievitazione della durata di 1 ora e mezza.

    Impasto tradizionale a mano

    In una ciotola mettete l’acqua tiepida e lasciate sciogliere il lievito aggiungendo anche lo zucchero. A parte in un’altra ciotola mescolate le farine al sale poi versate acqua e lievito con l’olio.

    Mescolate con energia gli ingredienti fino ad avere un composto liscio e omogeneo aggiungendo altra farina (quanta ne serve) sulla spianatoia poi lasciate lievitare almeno fino al raddoppio in una ciotola ben chiusa dalla pellicola.

    Ottenuto l’impasto lievitato dividetelo a metà e utilizzatene una parte alla volta da tirare sottilmente con il mattarello sul piano di lavoro infarinato. Create dei rettangoli che andrete a tagliare in quadrati.

    In ogni quadrato di impasto aggiungete la fetta di scamorza e il prosciutto ripiegando il tutto a triangolo sigillando i bordi in un cordoncino.

    A mano a mano che i triangoli di focaccia sono pronti posizionateli su teglie rivestite con carta da forno; alla fine lasciate lievitare ancora in forno spento per 1 ora.

    Eliminate le teglie e accendete il forno a 200° in modalità statica; spennellate i triangoli con l’emulsione di acqua tiepida e olio poi infornate una teglia alla volta per la cottura che sarà all’incirca di 20 minuti (il tempo reale di cottura dipende dal vostro forno) quando i triangoli di focaccia saranno dorati sfornateli e lasciateli raffreddare per poi gustarli con tutto ciò che vi piace: verdure, sott’oli e tanto altro.

  2. Triangoli di focaccia al prosciutto e scamorza g

Note

Potrete sostituire il ripieno con: mozzarella e pomodoro, funghi e formaggio, melanzane grigliate e ancora tanto altro.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Pasta briseè alle zucchine ricetta base Successivo Danubio dolce sofficissimo con marmellata

Lascia un commento