Spaghetti al tonno e limone

Volete la ricetta di un primo piatto di pasta facilissima e gustosa? Allora sicuramente gli spaghetti al tonno e limone fanno per voi. Velocissimi da preparare; il condimento si prepara mentre gli spaghetti cuociono e, affinchè non risultino troppo aspri no ho aggiunto il succo del limone, ma ho utilizzato solo la parte gialla della scorza tagliata a pezzetti. Profumatissimi e freschi sono perfetti per la stagione estiva da gustare anche tiepidi o freddi.

Spaghetti al tonno e limone
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    13 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g spaghetti
  • 160 g tonno all’olio d’oliva
  • 8-10 capperi
  • 2 spicchi aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 scorza di limone (grattugiata)
  • 1 peperoncino
  • 2 filetti acciuga sott’olio
  • 5 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Ponete sul fornello una capiente pentola con acqua e portatela al bollore.

    Intanto con un pelapatate o un coltellino affilato prelevate la parte gialla della scorza del limone e tagliatela a pezzetti.

    Lavate e tritate finemente anche il prezzemolo.

    Scaldate l’olio con gli spicchi di aglio e il peperoncino tritato in una larga padella; quando risulteranno dorati  eliminateli e aggiungete i filetti di acciughe con i capperi.

    Dopo qualche minuto aggiungete il tonno ben sgocciolato e la scorza di limone poi tuffate nell’acqua bollente salata gli spaghetti.

    Prelevate due mestolini di acqua di cottura della pasta e versatela nella padella mescolando.

    A cottura scolate gli spaghetti e aggiungeteli al sughetto mescolandoli spadellando; prima di servirli in tavola aggiungete una spolverata di pepe e il prezzemolo tritato..buon appetito!

 
Precedente Petto di pollo al pesto con piselli Successivo Pasta alle acciughe di nonna Rosina

Lascia un commento