Quiche con ricotta basilico e pomodorini

La quiche con ricotta basilico e pomodorini è un’amalgama di sapori freschi e facilmente reperibili in ogni dispensa da preparare tutto l’anno. La base formata da pasta brisè  senza burro oltre ad essere più digeribile, semplicissima da preparare, la si può sostituire con la classica pasta brisè già pronta al super per velocizzare la preparazione. La soffice ricotta mescolata ad altri formaggi e al basilico profumato, crea un ripieno incredibilmente appetitoso.

Quiche con ricotta basilico e pomodorini 2
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta brisè all’olio extravergine d’oliva

  • 200 g Farina 00
  • 80 ml olio extravergine d’oliva
  • 70 ml acqua fredda
  • q.b. Sale fino

Per il ripieno

  • 250 g Ricotta di pecora
  • 200 ml panna da cucina fatta in casa (oppure acquistata pronta)
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 2 Uova
  • 1 mazzetto di basilico
  • q.b. sale e pepe
  • 12 pomodorini ciliegini
  • q.b. origano secco

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta brisè:

    In una ciotola setacciate la farina sale e olio, impastate fino ad ottenere un composto granuloso, a questo punto aggiungete l’acqua fredda e procedete ad impastare possibilmente non su un piano in legno perchè tende ad incollare l’impasto. Ottenuto il panetto di pasta brisè avvolgetela in pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. Dopo il riposo stendetela su un quadrato di carta da forno (utile per foderare la teglia), di giusto spessore.

    Accendete il forno a 180° in modalità statico.

    Se invece utilizzate la pasta brisè già pronta saltate il  passaggio e procedete.

    In una ciotola versate il basilico lavato, centrifugato e tritato, la ricotta, la panna, il parmigiano, le uova, sale e pepe poi mescolate con cura ottenendo un composto cremoso.

    In uno stampo da 24-26 cm stendete la pasta brisè (con la carta da forno) bucherellando il fondo con i rebbi di una forchetta, versate il ripieno livellandolo con una spatola poi lavate e tagliate a metà i pomodorini meno uno che porrete a decoro al centro con intatto il picciolo.

    Ponete i mezzi pomodorini sulla torta poi spolverizzate con l’origano secco.

    Infornate la quiche per la cottura di circa 30 minuti, a cottura ultimata sfornatela e poi dopo averla lasciata intiepidire servitela con contorno a piacere.

Note

Potete sostituire la pasta brisè con la pasta sfoglia oppure con una base a piacere:

IMPASTI DI BASE PER TORTE SALATE

Inoltre potrete sostituire il basilico con altre erbe aromatiche a vostro piacere, così come la ricotta con formaggio cremoso tipo: Quark, Raviggiolo o squacquerone.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Farfalle al prosciutto e piselli con formaggio Successivo Peperoni ripieni di carne al forno

4 thoughts on “Quiche con ricotta basilico e pomodorini

  1. Daniela il said:

    Ciao Silvana, vorrei provare a realizzare questa quiche, ma vorrei sapere se posso sostituire la panna con altro, ad esempio con del latte. Grazie

  2. Buongiorno cara amica . Grazie di cuore per le ultime preparazioni che mi hai inviato sempre graditissime e molto interessanti. Questa quiche poi … Ricorderai forse che tra tutte le tue preparazioni mi sono particolarmente gradite quelle che non prevedono il burro tra gli ingredienti (non odio il burro ma preferisco l’olio anche perché è più salutare). La cucina mediterranea per me è la migliore in assoluto e certamente la mia preferita e, molti nutrizionisti competenti ed autorevoli, mi danno ragione (gusti individuali a parte).
    Allora per forza devo ringraziarti doppiamente: per la tua gentilezza e per il “tocco mediterraneo” delle preparazioni. Ti saluto con un abbraccio e ti auguro buona giornata.
    fratello teo

Lascia un commento