Pasta con salmone e broccoli

Si può ottenere una pasta davvero speciale mescolando pochi ingredienti; la pasta con salmone e broccoli fa parte, a mio avviso, a queste specialità. Rosette di broccoli surgelate o ancora meglio se di stagione fresche e, un filetto di salmone fresco hanno reso possibile un condimento semplicissimo ma saporito da avvolgere in un abbraccio gustoso i garganelli, formato di pasta ideale per questo piatto.

Pasta con salmone e broccoli
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    12 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g pasta corta
  • 250 g rosette di broccoli
  • 300 g filetto di salmone
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 1 scalogno
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Ponete sul fuoco una pentola capiente con acqua e portate al bollore.

    In una padella capiente scaldate l’olio e lasciate stufare lo scalogno affettato con l’aglio, unite dopo qualche minuto le rosette di broccolo ridotte a pezzetti, salate e poi aggiungete qualche cucchiaiata di acqua bollente e lasciate cuocere per 5-6 minuti.

    Salate l’acqua e tuffate la pasta per la cottura indicata sulla confezione.

    Eliminate dal salmone eventuali spine rimaste poi fate la polpa a pezzetti ed aggiungetela in padella con i broccoli, spadellate per un paio di minuti e aggiustate di sale.

    Sgocciolate la pasta cotta e versatela in padella con il condimento, mescolatela, aggiungete una macinata di pepe e servitela in tavola.

    E’ ottima anche tiepida o fredda..buon appetito.

  2. Pasta con salmone e broccoli

Note

Le rosette di broccoli, se di stagione, utilizzatele fresche eliminando più possibile le parti dure che utilizzerete per altre preparazioni. In alternativa il broccolo è ottimo anche surgelato; aggiungetelo scongelato alla preparazione.

Il salmone è ideale utilizzarlo fresco ma anche affumicato e risotto a pezzetti non è male per davvero.

 

Lascia un commento