Coniglio alle olive e pinoli

Una pietanza di carne che sia nutriente ma allo stesso tempo stuzzichi il palato ecco che il coniglio alle olive e pinoli fa la sua presenza in tavola. In poco tempo realizzerete un coniglio alle olive e pinoli da veri intenditori e piacerà tanto ai vostri commensali soprattutto ai bambini con un soffice purè di patate accanto. La carne del coniglio resta tenera e in cottura assorbe tutto il sapore dalle erbe aromatiche, dalle olive e dai pinoli leggermente tostati in una padella a parte. Invitante e succulento, il coniglio alle olive e pinoli può essere servito con un saporito contorno di patate arrosto o verdure fresche di stagione e diverrà un piatto unico.

Coniglio alle olive e pinoli

Come preparare un succulento coniglio alle olive e pinoli

Ingredienti per 4-6 persone

  • 1 coniglio da circa 1 kg.e 500 g a pezzi pronto per la cottura
  • 1 confezione di olive verdi  denocciolate
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • 250 ml. di brodo delicato di carne o vegetale
  • 1 cucchiaio colmo di farina
  • 2 cucchiai di pinoli tostati
  • sale e pepe

Procedimento

Tagliate a pezzi il coniglio, poi lasciatelo in ammollo con acqua e aceto bianco (1 cucchiaio per 1 ora circa) in modo che resti bello bianco e perda un pochino l’odore tipico. Trascorso il riposo in acqua e aceto sciacquatelo velocemente e tamponate i pezzi con carta resistente da cucina.

Nella ciotola del tritatutto mettete il rosmarino sfogliato, il prezzemolo, l’aglio, le olive tagliuzzate e i pinoli, frullate tutto insieme fino ad avere un composto consistente.

In una padella capiente antiaderente scaldate l’olio e rosolate i pezzi da tutte le parti a fiamma vivace, aggiungete il trito aromatico e mescolate per insaporire.

In una ciotolina diluite la farina con il brodo caldo e versatela sopra al coniglio, mescolare ancora, salate e pepate, poi chiudete la padella lasciando cuocere il coniglio per almeno 2 ore girando di tanto in tanto la carne.

A fine cottura, quando la carne risulterà tenera e il sugo cremoso servite in tavola e buon appetito.

Coniglio alle olive e pinoli

 

Lascia un commento