Ali di pollo alla messicana

Oggi niente di meno che ..ali di pollo alla messicana, sicuramente è una ricetta dedicata e indicata a chi adora mangiare piccante e molto saporito. E in famiglia di tanto in tanto gradiscono molto volentieri le ali di pollo alla messicana, da mangiare rigorosamente con le dita, accompagnate da tranci di baguette alle olive e insalatina di verdure miste; io assecondo molto volentieri questo loro desiderio, adoro questo secondo piatto stuzzicante, accompagnato da un buon bicchiere di vino. Credetemi non serve cercare nei ristoranti tipici piatti come questo, bsta davvero pochissimo per riprodurlo direttamente in casa curandolo nei dettagli con prodotti di qualità. Allacciamo il grembiule a via ai fornelli con le ali di pollo alla messicana.

Ali di pollo alla messicana Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Ali di pollo alla messicana per 4 prs

  • 16 ali di pollo
  • 130 g di ketchup
  • 1 cipolla piccola
  • qualche goccia di Tabasco
  • olio di oliva q/b
  • 100 g di zucchero di canna
  • 120 ml di aceto di mele
  • sale fine a piacere

Procedimento

Tagliate in 16 pezzi (alla giuntura) le ali e fiammeggiatele per eliminare eventuali residui di peluria, lavatele e asciugatele con carta da cucina.

Sbucciate la cipolla e tagliatela a dadini, versatela in una ciotola capiente (dovrà contenere anche tutte le ali) e aggiungete: ketchup, qualche goccia di tabasco, lo zucchero di canna, il sale q/b, l’aceto e aggiungete anche le ali, irrorate con un filo abbondante di olio e mescolate bene tutti gli ingredienti, le ali di pollo dovranno essere ben coperte dalla salsa piccante composta dagli ingredienti.

Sigillate la ciotola e ponetela in frigo a marinare per almeno 3 ore.

Accendete il forno a 180° in modalità statica.

Foderate una teglia con carta da forno bagnata e strizzata unta con poco olio, versatevi le ali di pollo sgocciolate dalla marinata e infornate già a temperatura per almeno 30′, girando le ali di tanto in tanto.

Quando risulteranno dorate e ben cotte, servitele in tavola calde o tiepide accompagnandole su baguette alle olive tagliate a metà, con un contorno di insalatina fresca o patate al forno, sono buonissime!

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi anche su Facebook

Print Friendly
Altre ricette che ti possono interessare..
Vota questa ricetta:
Ali di pollo alla messicana
  • 4.67 / 55

14 commenti su “Ali di pollo alla messicana

  1. debora il said:

    salve, vorrei chiedere se queste alette possono essere cucinate al girarrosto invece che in forno…e se si la cottura é pressocche la stessa??? grazie

    • silvanaincucina il said:

      La cottura è pressocchè la stessa però sappi che ogni forno è differente da un’altro percio’ devi controllare spesso la cottura, saranno buonissime.

  2. Teo il said:

    Le ali sono le parti del pollo che apprezzo meno un po’ per la resa piuttosto bassa un po’ , forse, perché non avevo ancora trovato una ricetta come quella che mi propone la mia amica Silvana; sai, lei è molto brava, anzi è una Grande Cheffa, perciò ti raccomando questa sua preparazione.
    Grazie cara e buon fine settimana!

    • silvanaincucina il said:

      Se vuoi diminuiscine un po’ la quantità puoi, ma serve affinchè trasmettano il dolce assieme al piccante (tipo agro-dolce) rende alla fine più buone le alette…davvero!

  3. Patrizia P. il said:

    tu non sei Silvaneva come dice Teo…..sei Devil’Silvana 😀
    Mamma che ricetta….mamma che buone…..mammina chiamate il dottore che il mio colesterolo è impazzito e il cuore sanguina solo guardando le foto…….
    per adesso mi devo accontentare guardando la foto con le bavette..:-(

    • Patrizia P. il said:

      P.S
      non dire basta mangiarne un paio, perchè è IMPOSSIBILE fermarsi SOLO a 2….
      e poi diciamolo…sarebbe solo farsi del male solo 1 o 2…hahahhahahaha

      • silvanaincucina il said:

        Ecco brava Patrizia una o due da giardare e sistemare sulle baguette alle olive ..ne vogliamo parlare di queste? Madonna santissima che coppia con le alucce…

    • silvanaincucina il said:

      Ohhh e mi signor (modo di dire) che ho combinato mai? Dai Patrizia tu guarda e ..passa….come ho fatto anch’io poi :-( se le sbafavano sotto ai miei occhi socchiusi (sai quelli di una belva che sta per scattare all’attacco) ahahahahahhahahaah….che fatica però stare buona e buonina..

      • Patrizia P. il said:

        hahahahahhahaahhaha, proprio come una belva, ecco come ero io ieri sera, che ho preparato peperoncini ripieni fritti e bacon a mio marito e mio figlio….e io li….a respirare a gran polmoni, davanti alla mia ciotola di taccole 😀

      • silvanaincucina il said:

        che numero siamo noi due? ahahahahhahahahahahhahaha ti adoro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>