Le zeppole ricetta tipica sarda

Buongiorno a tutti, oggi una ricetta davvero strepitosa: is zippulas le zeppole ricetta tipica sarda. La ricetta e la foto  mi sono state inviate da un’amica di Giallo Zafferano, Simonetta Atzori  per il contest di carnevale…ed io la condivido con tutti voi!

Le zeppole ricetta tipica sarda  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : le zeppole ricetta tipica sarda

  • 500 g farina
  • 1 patata lessata
  • 1 arancia   (succo e scorza)
  • 1 limone,   (succo e scorza)
  • 1 bicchierino di Anice
  • 250 ml. di latte
  • 15 g  lievito di birra
  • 100 g di zucchero  semolato
  • 2 uova
  • 1  bustina di vanillina
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci.
  • Olio di semi di arachidi per friggere.

Preparazione

In una ciotola setacciare la farina , aggiungere il latte tiepido con già sciolto il lievito di birra, impastare bene.

Sgusciare le uova dividendo i tuorli dagli albumi.

Grattugiare la scorza degli agrumi e unirli con il loro succo all’impasto, poi la patata lessata passandola al setaccio e la vanillina.

Lavorare bene il composto, poi aggiungere i tuorli d’uovo con lo zafferano mescolato, il liquore, gli albumi  montati a neve e infine il lievito.

Lavorare l’impasto molto bene, poi lasciare lievitare il composto, coperto da un telo da cucina, per 1 ora.

Trascorso il tempo, mettere l’impasto, poco per volta, dentro una tasca da  pasticcere e friggere in olio di arachidi ben caldo, girandole con una paletta per dorarle da tutte le parti,  infine passarle nello zucchero e servire!

 

 

 

18 thoughts on “Le zeppole ricetta tipica sarda

  1. Maria Giovanna il said:

    Ciao a tutti…è proprio vero che le ricette variano di regione in regione, ma spesso all interno della regione stessa cambia il modo di eseguire una ricetta. La Sardegna é vasta, io abito al nord/centro Sardegna e le nostre frittelle di carnevale (Sas Cattas)cioè le frittelle lunghe diferiscono un pò da questa ricetta. Hanno meno ingredienti o come le definisco io “più povere”. È una ricetta abbastanza antica… Mamma le fa ancora per fortuna 🙂 qualora desideriate sapere la ricetta non esitate a chiedere. Complimenti per il blog… Ho trovate molte ricette particolari e ottime.

    • silvanaincucina il said:

      Maria Giovanna la ricetta delle zeppole non è mia ma di un’amica sarda che l’ha pubblicata due anni fa sul mio blog. Comunque hai ragione perchè da me in Romagna la piadina che ne è un’esempio lampante da città a città cambia sia il nome che il modo di farla. Grazie per i complimenti e buona serata!

    • marzia il said:

      Ciao Maria Giovanna, ho provato questa ricetta e sono venute una favola, se posso chiedo anche la tua così provo a farle! 🙂 … mia nonna era sarda e mi ricordo da bambina le sue zeppole squisite, purtroppo non ho la sua ricetta, solo il ricordo felice di quando ce le faceva .. <3

    • silvanaincucina il said:

      Elena benvenuta nel blog…uhhh mi ero dimenticata di mettere lo zafferano, va aggiunto mescolandolo bene ai tuorli con una spatolina…scusa una distrazione nello scrivere…grazie e buona domenica!

Lascia un commento