Mini Crespelle ( gluten free and low lactose ) con nutella, SEMPRE PRONTE, appena ci si accende la voglia

Mini Crespelle ( gluten free and low lactose) con nutella, SEMPRE PRONTE, appena ci si accende la voglia

  

Eccoci qua! Oggi vi insegnerò come preparare delle mini crespelle senza glutine e con bassisimo contenuto di lattosio per chi è intollerante al glutine e/o al lattosio, in più vi insegnerò un metodo molto pratico per averle sempre a disposizione ogni qual volta ce ne venga la voglia. Siete pronti?…. e allora non ci resta che incominciare !

 

INGREDIENTI:  dose per circa 8 mini crespelle

  • 1 Uovo ( di quelli che pesano all’incirca 55g )
  • 50 g Farina Senza Glutine ( Cèrèal )
  • 220 g Latte a bassisimo contenuto di Lattosio ( Esselunga )
  • Burro sciolto un pezzettino ( facoltativo )
  • un pizzico di Sale

 

PROCEDIMENTO: 

In una ciotola sbattete l’uovo,

Aggiungete la farina ( setacciata precedentemente ) un pò alla volta,

per capire se la quantità tra farina e uovo è corretta, l’impasto ad un certo punto dovrà filare come in questa foto…

…a questo punto iniziate a stemperare l’impasto aggiungento poco latte alla volta  ( a temperatuta ambiente sarebbe meglio ) ed il burro ( se avete deciso di aggiungervelo ),

quando inizierà ad avere una consistenza di questo tipo senza grumi…

aggiungete tutto il latte restante.

Qualora si fossero formati grumi, non preoccupatevi…prendete il frullatore ad immersione ( mini-pimmer ) e dategli una bella frullata …e vedrete che in un batter d’ occhio i grumi spariranno come per magia !!!

Ora lasciate riposare l’impasto almeno per 15-20 min, in modo che tutti gl’ ingredienti si amalghino per bene.

Mettete a scaldare sul fuoco un padellino del diametro di 18-20 cm, quando sarà caldo, ungetelo leggermente con un pezzetto di panno carta lievemente inbevuto di olio.

versatevici al centro del padellino un mestolino d’impasto

ed iniziate a farlo girare in modo da coprire l’intera superficie del ppadellino, facendo attenzione a terminare la distribuzione dell’impasto sul bordo della crespella, questo per far sì che tutta la crespella abbia  la superficie dello stesso spessore come vedete in figura.

Quando il bordo inizierà a sollevarsi o a essere come nella figura…

è il momento di girare la crespella

una volta girata, fate cuocere per 30-40 secondi ( a seconda dell’ intensità della vostra fiamma )

eee…. voilà !!!  la crespella è pronta !!! … mi raccomando però a non cuocere eccessivamente le crespelle , altrimenti seccerebbero troppo e perderebbero la loro elasticità, cosa fondementale per una crespella.

Una volta cotte disponetele su una superficie a raffreddare, come raffigurato nella foto

Disponetele una sopra l’altra, solo quando saranno completamente fredde, questo è molto importante per una corretta e lunga conservazione delle crespelle.

Ed ora vi svelerò il segreto per avere le crespelle sempre pronte, ma soprattutto buone come appena fatte, tutto questo in pochi minuti……..

Siete pronti ? …….

Disponete la prima crespella su un piatto e copritela con della carta da forno più o meno della stessa grandezza, come raffigurato nella foto,

e continuate ad alternare una crespella e un foglio fino ad esaurimento delle crespelle.

Una volta terminato, chiudete il tutto con pellicola o sacchetto per surgelati e riponete il tutto nel freezer.

…..ed ora eccovi il segreto……

appena vi ritroverete con la voglia …aprite il freezer, prelevate una crespella,

diponetela su un piattto e lasciatela scongelare per 2-3 minuti a temperatura ambiente,

oppure se siete in piena crisi d’astinenza da crespella, mettetela nel micoonde

per 15-20 secondi.

dopo di che spalmateci sopra un bel cucchiaio di crema alle nocciole ( della marca che piu preferite )

ripiegatela a mò di portafoglio ( cioè in quattro come nella foto sotto )

…e poi avete due possibilità….

1) mangiarvela così, a temperatura ambiente,   …. o…..

2) come la preferisco io …rimetterla nel micoonde per 10 sec. , massimo 15

e gustarmela bella calda. Se poi in casa ho pure lo zucchero a velo vanigliato…..e vaiiii con una spolverata pure di quello…..  😉

Buon appetito !!!

Note 1: Nella scelta della crema spalmabile alle nocciole, controllate sempre che ci sia la dicitura SENZA GLUTINE come rappresentato in figura,  o che rientri nel prontuario online dell’AIC, altrimenti non è idonea per chi a necessita di fare una dieta senza glutine come i celiaci.

Note 2: Per chi invece è intollerante al lattosio, in sostituzione può usare

la VALSOIA CREMA spalmabile vegetale di NOCCIOLE e cacao magro

 

 Seguiteci anche su FACEBOOK ai seguenti indirizzi:  Tra Shaker Fornelli oppure alla nostra pagina dedicata Tra Shaker & Fornelli, se poi lo desiderate chiedeteci di far parte del nostro gruppo gli amici di Tra Shaker & Fornelli

Fragolandia T-shirt FRAGOLANDIA T-SHIRT, la nuova linea di magliette che sedurrà il mondo. Metti “Mi piace” sulla nostra Facebook Fan page https://www.facebook.com/FragolandiaTShirt  e resta sintonizzato!!! …ne vedrai delle belle!!!

 

Cucina per Celiaci

Informazioni su tra Shaker e Fornelli

Ciao,mi chiamo Giulio,sono dei Gemelli e sono nato a Milano nel lontano 1971. Le mie più grandi passioni sono la cucina (già dall' adolescenza ) ed il bere miscelato ( i cocktails ,per intenderci ) invece da un'età un pò più adulta, ma iniziata a a nascere ai tempi del famosissimo film di Tom Cruise " cocktail " Premetto già da ora di non essere un bravo scrittore, ma spero che comunque i contenuti del mio blog siano ugualmente di vostro gradimento ...ora però bando alle ciance...si parte!!!

Precedente Spaghetti con sugo di pomodoro ( con pomodori pelati fatti in casa ) - Senza Glutine - Successivo BESCIAMELLA ( Senza Glutine e a bassissimo contenuto di Lattosio )