PASTIERA NAPOLETANA RICETTA TRADIZIONALE

Pastiera napoletana ricetta tradizionale pasquale
La pastiera è il dolce napoletano più conosciuto , la cui ricetta sembra risalire al XIV secolo. Caratteristica della Pasqua , la pastiera assume in questa occasione un significato augurale ; ricotta e grano ( ingredienti base ) sono i tradizionali simboli del benessere e della prosperità familiare. La preparazione della pastiera napoletana è lunga e complessa , infatti si inizia a preparare diversi giorni prima. La ricetta arriva dalla mia amica Anna che ha origini napoletane , mi ha spiegato tutti i segreti per ottenere una pastiera perfetta ,  ogni famiglia ha la sua ricetta che viene tramandata di generazione in generazione.

pastiera napoletana ricetta tradizionale

Pastiera napoletana ricetta tradizionale pasquale

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA:
300g di farina
150g di zucchero

150g di strutto (oppure burro)
3 rossi d’ uovo
1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER LA CREMA DI GRANO:
300g di grano cotto (per pastiere)
200ml di latte fresco
la buccia di un arancia non trattata
la buccia di un limone non trattato

INGREDIENTI PER LA CREMA DI RICOTTA
350g di ricotta di pecora
250g di zucchero
3 uova intere
1/2 cucchiaino di cannella
50g di acqua di fiori d’ arancio
canditi misti (le bucce degli agrumi utilizati nel grano)

zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE
In commercio si trova il grano cotto che accorcia i tempi di preparazione ,  ma in passato si tenevano a bagno 200g di grano per diversi giorni cambiando giornalmente l’ acqua e poi si cuoceva il grano ben sgocciolato in mezzo litro di latte per circa 4 ore aggiungendo anche la scorza del limone e dell’ arancia , io non sono riuscita a trovare il grano ed ho utilizzato quello cotto.

LA PASTA FROLLA
Preparare la pasta frolla montando il burro (in passato si utilizzava lo strutto ma in molte famiglie è stato sostituito con il burro ) a temperatura ambiente con lo zucchero , poi aggiungere uno ad uno i tuorli solo quando il precedente è stato totalmente assorbito , poi mettere anche un pizzico di sale , la farina va aggiunta per ultima , tutta insieme e impastare per qualche minuto , avvolgerla nella pellicola e conservarla in frigo per 24 ore.

LA CREMA DI GRANO
In una pentola mettere il grano cotto con il latte e le bucce dell’ arancia e del limone , fare cuocere per mezz’ ora mescolando spesso , successivamente togliere le bucce e frullare un terzo della crema , inserire nuovamente il grano che avete frullato nella restante crema , mescolare e fare raffreddare completamente , potete scegliere di frullare tutto il grano ma nella vera pastiera si devono sentire i pezzetti . Le bucce invece vanno tritate finemente

LA CREMA DI RICOTTA
Il giorno precedente setacciare la ricotta e mescolarla con lo zucchero , poi coprire con la pellicola e conservare in frigo per 24 ore , in questo modo lo zucchero si scioglie completamente.
In una ciotola mettere la ricotta zuccherata e aggiungere i seguenti ingredienti con questo ordine: la cannella , uno ad uno le tre uova ,l’ acqua di fiori d’ arancio , i canditi ( le bucce dell’ arancia e del limone tritati) e infine la crema di grano , mescolare bene il tutto e tenere da parte.

ASSEMBLARE LA PASTIERA
Stendere la pasta frolla ricavando un grande disco e sei strisce.
In una teglia rotonda mettere il disco di pasta frolla e riempirlo con la crema ottenuta , decorare con le sei strisce.
Cuocere la pastiera in forno a 150° per un’ ora e mezza , terminata la cottura , fatela raffreddare in forno aprendolo leggermente , potete posizionare un mestolo di legno per fare uscire l’ umidità.
La pastiera non è ancora pronta dovete aspettare almeno 24 ore prima di poterla gustare perchè i sapori devono assestarsi , successivamente spolverizzatela con lo zucchero a velo e servitela
Potete conservarla fino ad una settimana ( più giorni passano e più diventa buona) in un luogo fresco e asciutto (no in frigorifero)

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA DELLA PASTIERA NAPOLETANA RICETTA TRADIZIONALE

GUARDA ANCHE:

RICETTE PER PASQUA

TORTA PASQUALINA

COLOMBA CON LIEVITO MADRE

MIGLIACCIO NAPOLETANO

Torna alla HOME PAGE cliccando QUI

aaaaaa

Print Friendly, PDF & Email
Precedente SEMIFREDDO MASCARPONE E FRAGOLE Successivo RISOTTO CON ASPARAGI RICETTA FACILE E VELOCE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.