INSALATA DI POLPO FRESCO

Ecco la ricetta per preparare l’ insalata di polpo fresco , grazie ad un semplice trucchetto lo renderete tenerissimo, non vi serviranno più i tappi di sughero o altri segreti poco efficaci. Io l’ ho condito semplicemente con olio, sale, pepe, prezzemolo, aglio e limone, ma volendo si possono aggiungere anche patate e olive.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Polpo
  • 2 Limoni
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. insalata di polpo fresco
    • Pulire il polpo eliminando gli occhi, il becco e le interiora, lavarlo bene sotto l’ acqua corrente.
    • In una pentola fare bollire l’ acqua, poi immergere i tentacoli nell’ acqua, poi farli riemergere ripetendo questa operazione per 3-4 volte, in questo modo le punte si arricceranno, infine immergere l’ intero polpo e farlo cuocere per circa 20 minuti (se utilizzate dei polpi più piccoli diminuite i tempi di cottura) trascorso questo tempo lasciare il polpo nella pentola con il coperchio e farlo raffreddare. In questo modo si proseguirà con la cottura e si renderà davvero morbidissimo.
    • Preparare il condimento: spremere il succo del limone, aggiungere anche il sale, il pepe, l’ olio extravergine d’ oliva, il prezzemolo precedentemente lavato e tritato, l’ aglio pestato, mescolare bene e tenere da parte.
    • Trasferire il polpo su un tagliere e tagliarlo a pezzetti, condirlo con il condimento precedentemente preparato, mescolare bene e conservarlo in frigo per un paio d’ ore. Infine servire l’ insalata di polpo fresco
    • Torna alla HOME PAGE cliccando QUI

      Resta aggiornato con le mie ricette su INSTAGRAM e clicca su SEGUI

      Seguimi anche su FACEBOOK , clicca QUI e poi metti mi piace , resterai aggiornato con tantissime ricette

Note

Print Friendly, PDF & Email
Precedente COUS COUS CON TONNO CIPOLLA E FAGIOLI Successivo FIORI DI ZUCCA GRATINATI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.