Colomba con crema fredda alle fragole e ricotta

Una delicata e profumata crema fredda alle fragole e ricotta arricchisce le fettine di colomba e trasforma il classico dolce pasquale in un dessert davvero originale.

Qualche settimana fa avevo amici a casa e, visto che ho davvero poco tempo da dedicare ai fornelli ed ai dolci, ho pensato di utilizzare della colomba classica che avevo ancora in casa. Beh, se anche voi come me non sapete resistere ai dolci soffici che si trovano sugli scaffali dei supermercati in grandi quantità, specialmente quando le festività sono passate da un po’ e le scorte vengono messe in offerta allora potrete utilizzare qualche fetta che vi avanza in questo modo, questa colomba mi è stata gentilmente inviata dalla ditta Flamigni,  golosa e profumata è stata apprezzata sia al naturale e trasformata così come nella foto il risultato è stato soddisfacente, anche perchè oltre alle fragole, si possono utilizzare altri succosi frutti. Per lo sfondo della foto, ho usato un grembiule offerto dalla Tessitura Busatti, che dal 1842 produce articoli tessili per la casa, quindi made in italy!

Ingredienti per 4 persone:

3 – 4 fette di colomba alte circa 2 cm

150 gr di ricotta

300 gr di fragole

3 cucchiai di zucchero

Per la bagna:

4 cucchiai di limoncello

1 cucchiaio di zucchero

4 cucchiai di acqua

 

Procedimento:

Prendete le fette di colomba e con un coppa pasta del diametro di circa 5 cm premere sulle fette e ricavatene 12 cerchi, ponete su fuoco dolce l’acqua e lo zucchero facendolo sciogliere bene, togliete dal fuoco ed aggiungete il limoncello, con questa bagna procedete a pennellare la superficie di ogni dischetto di colomba e poneteli in frigo. Lavate e mondate le fragole, tenetene da parte una decina e le altre frullatele con lo zucchero, aggiungetevi la ricotta e lavorate a crema il tutto, prendete ora quattro piattini da dessert o da frutta, appoggiate al centro un dischetto di colomba e sopra spalmate la cream di ricotta e fragole, così sino al terzo dischetto, poi adagiatevi sopra due – tre fragole a pezzi. Porre in frigo almeno tre ore prima di servire. Avevo appositamente lasciato da parte due cucchiai di frullato di fragole per decorare i piattini come nella foto. Questa ricetta partecipa al contest di Vicky del blog “Arte in cucina” e Tina del blog “Le ricette di Tina”!

In collaborazione con http://www.casabiancapiacenza.it/

 

 

bicchierini light

E’ il periodo….. iniziano le giornate soleggiate, c’è voglia di estate, mare, tintarella, costume…… costume?? E quì viene il bello, io poi credo che comprerò una muta da sub per la spiaggia, infatti non so dire di no a dolci, pane, pasta, focacce…. tutte cosine che non aiutano a ritrovare la linea perciò, qualche giorno fa mi son detta “perchè non preparare un piccolo dessert a basso contenuto calorico? Allora eccolo, ve lo presento nei bicchierini che gentilmente sono stati messi a disposizione da

forniture finger food….fantasia in cucina

Ingredienti

125 gr di yogurt cremoso con pochi grassi                                                                                        3 cucchiai di ricotta                                                                                                                             1 kiwi frullato                                                                                                                                         1 cucchiaino da tè di zucchero

Procedimento

Ho frullato il kiwi, in una ciotola ho lavorato la ricotta con lo zucchero aggiungendo poco per volta lo yogurt. Ho riempito per circa metà i bicchierini con la crema di yogurt e ricotta e ho praticato un “foro cremoso” con l’aiuto di un cucchiaino da caffè, sistemando poi un po’ di kiwi frullato. Fresco e leggero, da provare!

Dolcetti di sfoglia

Dopo alcuni giorni di latitanza, vi voglio presentare dei dolcetti di sfoglia che ho fatto in occasione della visita di una cara amica e della sua bimba, la quale mi ha mandato un sms all’ora di pranzo, per il primo pomeriggio, quindi, mi sono subito recata al super, ho preso una confezione di pasta sfoglia, della ricotta e….. sotto con l’esperimento che, devo dire, è riuscito.In casa avevo anche un vasetto di Nocciolata della Rigoni di Asiago, che ho utilizzato, che bontà! Dato che questi dolcetti sono davvero veloci da realizzare, partecipo al contest indetto da Alessia del blog timo e maggiorana.

Ingredienti

250 gr di pasta sfoglia

100 gr di ricotta

2 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di gocce di cioccolato

alcuni cucchiaini di Nocciolata Rigoni di Asiago  

Procedimento

Srotolate la pasta sfoglia, e accendete il forno a 200°, con uno stampino tondo del diametro di circa 5-6 cm, ricavatene alcuni dischetti una ventina circa, alla fine realizzerete circa 10-12 dolcetti , preparate il ripieno di ricotta in questo modo: lavorate un minuto la ricotta con lo zucchero, poi unitevi le gocce di cioccolato amalgamando bene il tutto. In metà di questi dischetti di sfoglia mettete al centro un cucchiaino da tè di nocciolata,  nell’altra metà un cucchiaino di ripieno ricotta.  Ora, con un dito o con un pennello da cucina, bagnate i bordi dei dischetti vuoti, posizionateli sopra ad ogni dischetto col ripieno facendo aderire bene, infornate a circa 200° per 15 minuti. Servite spolverati di zucchero al velo quelli col ripieno di ricotta, mentre gli altri alla nocciolata, spolverati di cacao in polvere zuccherato. Ho servito il tutto accompagnato da un tè ai frutti di bosco.

Ho iniziato alle 14.48, aprendo la confezione di pasta sfoglia e, sfornato alle 15.22. Un minuto per spolverare la superficie dei dolcetti e…. serviti!