Gnocchetti mare ed orto

 

In estate si sa, le verdure abbondano negli orti e nelle nostre tavole, ho voluto perciò utilizzare le zucchine con code di mazzancolle per preparare questo piatto che è stato apprezzato nella sua semplicità. Volevo provare a preparare un primo che avesse anche le zucchine appunto perchè ne avevo in abbondanza e per cambiare un po’ il loro utilizzo dato che ripiene, grigliate, al vapore o saltate in padella erano già state fatte più volte, senza contare che sono ottime anche come condimento per risotti e torte salate.

Ingredienti

150 gr di code di mazzancolle

1 zucchina piccola

3 cucchiai di conserva di pomodoro

2 cucchiai di panna da cucina

1 piccola carota

1 cucchiaio di cipolla bianca tritata

400 gr di gnocchetti di patate freschi

4 cucchiai di olio evo

2 cucchiai di cognac o brandy

sale e pepe q.b.

Procedimento

Iniziate pulendo bene le code di mazzancolle, togliendo il guscio e quel filo scuro che hanno al loro interno, rischiereste di mangiare anche qualche granello di sabbia che non sono per nulla piacevoli al palato. Scaldate in una padella antiaderente l’olio evo, mettete la cipolla ben tritata, il pomodoro, la carota e  la zucchina tagliate finemente a julienne, lasciate cuocere per una decina di minuti, nel frattempo salate e fate bollire l’acqua per cuocere i gnocchetti, tuffate le code di mazzancolle nel sugo e lasciate insaporire per bene aggiungendo un po’ di sale e pepe ed il brandy, quando saranno di un bel colore rosato, mettete per ultima la panna, mescolando bene il tutto e lasciando cuocere per altri 5 minuti. Cuocete i gnocchetti finchè non verranno a galla, poi scolateli molto bene e fateli saltare nella padella in cui avrete preparato il sugo con mazzancolle, servite e gustate!