Scialatielli al gusto di mare

Non vi nascondo che personalmente non consumo pesce, crostacei, molluschi, perchè non mi piacciono, a casa però devo accontentare anche i gusti dei miei famigliari, mio marito in particolare ama tutto ciò che sa di mare perciò, ogni tanto un primo o un secondo di pesce mi cimento a prepararglielo purchè veloce e poco impegnativo sennò sono certa che farei solo delle figuracce, non vi nascondo che quando ho preparato questi scialatielli, quasi quasi ero tentata di assaggiarli pure io. Ringrazio la ditta Gragnano che ha accettato gentilmente di collaborare con il mio blog e, con la sua pasta artigianale, sarà divertente preparare primi piatti nuovi e fantasiosi.

 

Ingredienti:

200gr circa di gamberi

1 spicchio d’aglio

150 gr di polpa di pomodoro

2 piccoli peperoncini secchi

4 cucchiai di olio evo

80 gr di pasta tipo “scialatielli al limone” de “La fabbrica della pasta di gragnano”

sale e pepe q.b.

Procedimento:

Scaldare l’olio in una padella antiaderente, pelate e tagliate in due lo spicchio d’aglio e fatelo dorare leggermente nell’olio caldo, nel frattempo lavate bene i gamberi, scolateli e fateli versateli nella padella con l’aglio e l’olio. Portate a bollore l’acqua salata, versatevi i scialatielli e lasciate cuocere al dente, nel frattempo sbriciolate il peperoncino ed aggiungetelo ai gamberi, mettete anche il pomodoro e continuate la cottura per altri 10-15 minuti salando e pepando quanto basta. Scolate i scialatielli, uniteli ai gamberi e fate saltare per un minuto, in modo da insaporire la pasta. Servite e….. occhio alla tovaglia ed alle camicie del vostro compagno! 😉