Strudel di fine estate

 

Dopo più di due mesi d’assenza sono tornata per condividere con voi le mie ricette. In realtà come già spiegato la scorsa settimana, il forno di casa è rimasto nel dimenticatoio per moooolto tempo a causa delle temperature elevate di quest’estate e con l’afa che ci attanagliava, chi aveva voglia di cucinare? Poi, complice dei lavori in casa andati per le lunghe, ho dovuto abbandonare per un po’ il pc, ora però mi sto rimettendo al lavoro quindi, oggi vi presento uno strudel salato che ho fatto in occasione di una cena tra amici un paio di settimane fa, l’ho servito come antipasto ma, lo ritengo un piatto unico, il ripieno e tipicamente estivo, con peperoni, carota, cipolla di tropea e zucchine.

Ingredienti:

un rotolo da 250 gr di pasta sfoglia rettangolare

un peperone giallo e uno rosso

2 uova

1 piccola cipolla di tropea

1 carota

1 zucchina

100 gr circa di prosciutto cotto a dadini

6 fette di formaggio da toast

sale e olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

Lavate bene i peperoni e la zucchina,pelate la carota, tagliateli a cubetti piccoli, affettate sottilmente la cipolla e fatela rosolare con i peperoni e la carota a pezzetti in una padella con tre cucchiai di olio evo, aggiungete, se serve, due cucchiaia di acqua, coprite con un coperchio, dopo circa 10 min aggiungete anche la zucchina ridotta a cubetti, salate e aggiungete i cubetti di prosciutto cotto, il tutto deve cuocere per il tempo necessario finchè le verdure avranno raggiunto una consistenza tenera ma non sfatta. Lasciate raffreddare. Ora, togliete dal frigo la pasta sfoglia, srotolatela tenendo la sua carta forno, e disponetela su di un canovaccio. Quando le verdure si saranno raffreddate, togliete l’eventuale acqua di cottura che si potrebbe essere formata, aggiungetevi un uovo sbattuto ed amalgamate il tutto, sistemate al centro della sfoglia, sulla lunghezza, una dietro l’altra, tre fette di formaggio, distribuite sopra di esse il composto di uovo e verdure, lasciando due-tre cm di pasta vuota su tutto il bordo e sopra altre tre fette di formaggio. Chiudete ora la sfoglia come uno strudel, bagnando la parte del bordo con un un po’ d’acqua, sigillate premendo un po’ e spennellate la superficie con il tuorlo dell’altro uovo sbattuto. Passate in forno già caldo a 200° per 20 minuti, sollevando delicatamente lo strudel con la sua carta forno e adagiandolo sulla placca del forno. Servite tiepido a fette.

Con questa ricetta partecipo al contest di Lianina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

15 thoughts on “Strudel di fine estate

  1. siiiii bentornata!!mamma mia che buono questo strudel Betty..mi piace molto!!!Visto che hai ripreso a cucinare ti aspetto al mio contest..non puoi mancare 🙂 un bacione cara

  2. Tina cara, grazie per il tuo commento! Per il tuo contest, sto già pensando ad un ricetta! A presto! 😉

  3. Bellissimo e Buonissimo! Brava!!!!!! Anch’io lo faccio spesso, variando le verdure a seconda della stagione. Piacere di risentirti e…..a presto

  4. Grazie cara Elena, questi piatti sono versatili proprio perchè li puoi farcire ogni volta con diversi ripieni! Buona serata!

  5. Certo Lia, posso partecipare anche se l’ho già fatto nel mio blog? Buona giornata! 🙂

  6. Wow, complimenti per la tua ricettina, dev’essere davvero gustosa! Me la copio subito: è da provare assolutamente!

    Volevo avvisarti, se ti può interessare, che finalmente ho finito il.pdf del mio contest, ricordi??? Ricette LIGHT per una sposa HAPPY…
    ci ho messo un mare di tempo a preparalo, ma tra lavoro, casa, blog e preparativi per il matrimonio è stata dura e lunga, ora però è pronto e puoi scaricarlo cliccando direttamente sul banner del contest nella mia home-page!!!

    A presto, un abbraccio
    Bietolin@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*