Polpette di pesce

Queste polpette di pesce sono state una vittoria, dato che la mia bimba non ne mangia ho provato a “travestire” il pesce rendendolo più appetitoso e sono andate a ruba! Ne ho formate nove piccoline e sette le ha mangiate lei: ero contentissima, da rifare sicuramente! 😉 Non sono riuscita a fotografarne una aperta perchè me le hanno rubate prima di rendermene conto, dentro c’è anche una carota ben tritata, così con il pesce va giù anche un po’ di verdura!  E’ un’idea da proporre anche come sfizioso antipasto. 😀

Ingredienti:

150gr  circa di polpa di sogliola o branzino od orata

una carota piccola

1 uovo sbattuto

1 bel cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato

sale q.b.

farina e pan grattato q.b.

Procedimento:

Cuocete al vapore la polpa del pesce, pulite gli eventuali residui di pelle e togliete bene tutte le spine, tritate finemente la carota, aggiungetevi il pesce, aggiustate di sale, mescolatevi anche il parmigiano reggiano. Iniziate a formare delle palline fino ad esaurire il composto di pesce e carota, nel frattempo scaldate in una padelle dell’olio di semi d’arachidi, quanto basta per poter friggere le polpettine (due cm circa) passatele una alla volta nella farina e poggiatele su un piatto, passatele nuovamente una per volta nell’uovo sbattuto e poi nel pan grattato. Ora, con l’olio ben caldo, friggetele rigirandole fino a completa doratura, sgocciolare bene usando della carta casa per assorbire l’eccesso d’olio. Servitele calde o tiepide!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*