Crostata di frutta secca

crostata di frutta secca1

La crostata di frutta secca vi permette di utilizzare la frutta a guscio che magari avete ancora in casa dalle passate festività. Questo dolce è piuttosto calorico ma ne resterete deliziati dopo averlo assaggiato, vale la pena provare a farlo. Sono peraltro certa che durerà al massimo due giorni da quando lo sfornerete, il profumo che avvolgerà la vostra cucina poi vi ripagherà dal lavoro certosino dello sbucciare tutta la frutta secca che la ricetta richiede perciò fatevi aiutare da qualcuno, così si guadagneranno una fetta di crostata di frutta secca in più! 😉

Ingredienti per il ripieno:

150 gr di mandorle sgusciate

150 gr di nocciole sgusciate

100 gr di arachidi sgusciati

3 albumi

150 gr di zucchero

Per la base:

200 gr di farina

3 rossi d’uovo

3 cucchiai di zucchero

100 gr di burro

2 cucchiai di marsala

la buccia grattugiata di un limone

mezzo cucchiaino da caffè di lievito per dolci

un pizzico di sale

qualche cucchiaio di latte se serve

Procedimento:

Iniziate a sgusciare tutta la frutta secca, passatela nel robot e tritatela il più finemente possibile, dunque mettete da parte in una terrina capiente. Preparate la base in questo modo: dividete i tuorli dagli albumi che metterete in una terrina a sponde alte, lavorate con le fruste i tuorli con lo zucchero finchè il tutto sarà chiaro e spumoso, aggiungetevi il burro a pezzetti e a temperatura ambiente e lavorate nuovamente, aggiungetevi il marsala, la buccia di limone (sempre lavorando) e aggiungete poco per volta la farina miscelata con il lievito ed il sale. Nel caso in cui il composto risultasse troppo granuloso aggiungete un cucchiaio alla volta di latte finchè l’impasto sarà più compatto e lavorabile con le mani. Preparate uno stampo a cerniera ungendolo di burro e infarinatelo. Stendete la base sulla tortiera facendo risalire il bordo per circa tre centimetri. Scaldate il forno a 180°. Iniziate ora a montare gli albumi a neve ben ferma, il sale vi aiuterà. Aggiungete alla frutta macinata lo zucchero mescolando con un cucchiaio di legno, ora aggiungete anche gli albumi avendo l’accortezza di mescolare dal basso verso l’alto, incorporandoli bene. Versate il ripieno sulla base della crostata, livellate e ora cuocete per circa 30 minuti o quando la pasta sarà dorata sui bordi, allora potrete spegnere e lasciar raffreddare il dolce in forno. Volendo, servitela spolverata di zucchero al velo. 🙂

 

crostata di frutta secca3

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

8 thoughts on “Crostata di frutta secca

  1. Posso chiederti le dimensioni della tortiera che hai usato? Grazie.
    Bellissima torta 🙂

  2. Ciao Elena e grazie per il complimento: la tortiera è uno stampo a cerniera del diametro di 23 cm, fammi sapere se la preparerai! 😉

  3. Ciao Linda, il tuo messaggio era finito tra gli spam ecco perchè ti rispondo solo ora: potresti preparare una dose e mezza di pasta per la base e aumentare di un terzo gli ingredienti del ripieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*