come conservare il basilico

come conservare il basilico

post come conservare il basilico 

Buongiorno a tutti, eccomi qui come ogni anno a come conservare il basilico.

All’inizio della stagione estiva compro le piantine di basilico e poi le pianto nei vasi più grandi.

Quest’anno sono cresciute davvero belle folte e la raccolta è stata molto preziosa.

Quando avete il basilico nelle piante dovete innaffiarlo una volta al giorno, va benissimo la sera.

Annaffiate le piante con acqua corrente bella fredda.

Vi spiego subito come avere il basilico tutto l’anno e insaporire le vostre salse e pietanze preferite.

come conservare il basilico come conservare il basilico come conservare il basilico

Occorrente:

1 forbice da cucina,

carta stagnola da cucina q.b.

buste per congelare q.b.

Preparazione:

Tagliate con una forbice tutte le foglie alle piante di basilico, poi immergetele

in acqua fresca e lavatele più volte.

Mettetele poi a sgocciolare bene in un colapasta, infine asciugate con un panno pulito.

Tagliate la carta stagnola di circa 3 dita di larghezza e arrotolate all’interno 3-4 foglie di basilico,

chiudete l’estremità formando simpatiche caramelle.

Fate questo lavoro fino ad esaurimento delle foglie di basilico.

Poi inseritele  in buste per congelare.

Chiudete le estremità delle buste e inserite in freezer.

Durante tutto l’inverno quando vi servirà il basilico, prenderete quello che vi serve e poi richiudete di nuovo la busta.

Ottimo metodo per chi ama il basilico e vuole usarlo anche nei mesi invernali.

se ti e’ piaciuta la ricetta vieni a trovarmi sulla pagina facebook e lasciami un like!  Grazie!

seguimi anche su  pinterest ,  google+1 e sul canale youtube 

Precedente gelato stracciatella Successivo semifreddo limone pavesini

2 thoughts on “come conservare il basilico

Lascia un commento