TORTINO LIGHT DI VERDURE E FIORI DI ZUCCHINA

Una ricetta facilissima per una cena ultra light o un pranzo in ufficio.

N.B. Quando faccio ricette dietetiche, parto sempre da una base molto restrittiva, ovviamente si possono aggiungere ingredienti gustosi, arricchendo la ricetta.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 Persona
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Uova 2
  • Patata 1
  • Zucchina piccola 1
  • Carota piccola 1
  • Fiori di zucca 4
  • Porri qualche rondella
  • Sale
  • Pepe
  • Erbe aromatiche a piacere
  • Parmigiano reggiano grattuggiato (facoltativo)

Preparazione

  1. Per prima cosa pelare la patata, tagliarla a pezzi e farla bollire circa 25 minuti, fino a che non sarà morbida.

    Nel frattempo, grattuggiare la zucchina e la carota e tagliare a rondelle i fiori di zucca e i porri.

    Dopodichè, sbattere le uova e unirci tutte le verdure, sale, pepe e erbe aromatiche, schiacciando le patate con l’apposito strumento.

    Per rendere la ricetta molto più saporita, arricchire con parmigiano reggiano grattuggiato.

    Infine, cuocere in una padella antiaderente oppure stendere l’impasto in una pirofila e metterlo in forno a 180° per 10 minuti (controllando che non bruci).

Note

Lunch Box, Ricette di verdura, Ricette light, Secondi piatti

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TAGLIATELLE INTEGRALI CON PORCINI FRESCHI, CREMA DI PARMIGIANO E CIALDINE Successivo TORTA AL CIOCCOLATO E MANDORLE CON RIPIENO DI MARMELLATA

Lascia un commento