TORTINA INTEGRALE CON CURCUMA, ARANCIA E CAROTE

Questo dolcetto è stato un po’ un esperimento…ho usato la farina integrale per un piatto ricco di fibre, aggiungendo poi ingredienti molto nutrienti come le carote e l’arancia, oltre ad uno dei superfood per eccellenza: la curcuma. Ho voluto addolcire il tutto con zucchero di canna e miele.

Buonissima a colazione, magari accompagnata da una tazza di the verde.

Ovviamente, si può modificare a proprio piacimento la ricetta, aggiungendo delle noci all’impasto o ricoprendo la tortina con la marmellata che più vi piace. Se non amate il gusto della farina integrale potete anche modificarne il 50% con farina di tipo 0.

Tortina integrale con curcuma, arancia e carote
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2/3 PORZIONI
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina integrale 100 g
  • uovo 1
  • Zucchero di canna 2 abbondandi cucchiai
  • Miele 1 abbondante cucchiaio
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaio
  • arancia 1
  • Zenzero fresco 1 cm
  • carota 1/2
  • Lievito in polvere per dolci 1 pizzico

Preparazione

  1. Prima di tutto, preriscaldare il forno a 170 °.

    Poi, togliere una bella quantità di scorza dall’arancia e tagliarla a pezzettini (evitare la parte bianca). Tagliare qualche rondella intera per la decorazione finale e spremere il succo.

    Pelare e grattuggiare finemente la carota e lo zenzero.

    In una ciotola capiente, sbattere l’uovo con uno sbattitore elettrico.

    Amalgamare lo zucchero e il miele. Successivamente, aggiungere la farina (io l’ho setacciata per evitare i grumi e ho aggiunto anche la parte rimanente sul colino). Aggiungere il succo e la scorza dell’arancia, lo zenzero, la carota, la curcuma e il lievito. Infine, decorare con le fette d’arancia.

    Dopo aver ottenuto un composto ben mescolato, versarlo in uno stampo e infornare per circa 30 minuti (le tempistiche e la temperatura del forno, sono ideali per questi dosaggi, se aumentate le quantità molto probabilmente aumenterà anche il tempo di cottura).

    Infine, sfornare e pennellare con il miele e servire.

Note

Per una torta più classica prova la mia Torta di mele

Dolci, Ricette light

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TORTA DI MELE Successivo INVOLTINI CINESI AL VAPORE

Lascia un commento