TARTARE DI TONNO

La tartare di tonno è una ricetta facilissima ma sempre d’effetto! L’ideale sarebbe avere sempre pesce appena pescato, ma purtroppo non abito al mare.

Da abbinare ad un menù di pesce, come antipasto o secondo leggero.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 PERSONE
  • Costo: Medio

Preparazione

  1. Innanzitutto, accertarsi che il pesce sia freschissimo, in quanto, verrà servito crudo. Consiglio in ogni caso l’abbattimento in freezer per almeno 48 h.

    Tagliare i filetti in cubetti non troppo fini e condire con il succo d’arancia, l’olio una spolverata di sale e pepe macinato al momento. Mescolare con delicatezza.

    Comporre la tartare aiutandosi con un coppapasta, decorare con scorza d’arancia e erba cipollina spezzettata.

    Servire con salse a piacere.

    Io ho accompagnato il piatto con una salsa piccante agrodolce di peperoni, presto la ricetta.

Note

Non sapete con che piatto abbinarla? Provate questo: ZUPPETTA DI TOTANI PICCANTE AL CURRY

Antipasti, Ricette di pesce, Ricette light, Secondi piatti

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente POLPETTE ALLE ERBE CON SUGO DI CAROTE E PATATE ALLA PAPRIKA Successivo FRITTATINE ALLA CURCUMA E VERDURE CON INSALATA PICCANTE

Lascia un commento